Autore: Jacopo D'Alessio

0

Fuori dell’ideologia (o forma) non c’è vita

di JACOPO D’ALESSIO (FSI Siena) “Diventare genitori di se stessi è una follia pari a quella che sostiene l’Io come padrone in casa propria. La libertà che ne deriva coincide con un fantasma di onnipotenza che scongiura il carattere finito dell’esistenza. Questa libertà non sorge dalla castrazione, dalla finitudine (…) ma esprime la follia dell’Io come follia di appropriazione del proprio fondamento” Massimo Recalcati “Non imiterò che me stesso, Pasolini. \ Più morta di un inno sacro \ la sublime lingua borghese è la mia...

0

La solitudine dell’avanguardia

di JACOPO D’ALESSIO (FSI Siena) L’esperienza valida e significativa dell’avanguardia storica consiste nell’aver spezzato, insieme col fondamento della creazione estetica, il velo che impediva di scorgere l’abisso; consiste nell’aver chiesto impietosamente la propria fine medesima, il proprio superamento nella prassi sovversiva e rivoluzionaria. (…) Ma non questa la via tenuta dalla così detta nuova avanguardia; che anzi proprio in questo e solo in questo, ripeto, si differenzia realmente dalla precedente. Come ho già detto, la...

1

Sovranismo e forma. Teorie dialettiche e Costituzione (2 parte)

di JACOPO D’ALESSIO (FSI Siena)   Felice il tempo nel quale la volta stellata è la mappa dei sentieri praticabili da percorrere, che il fulgore delle stelle rischiara. Ogni cosa gli è nuova e tuttavia familiare, ignota come l’avventura e insieme certezza inalienabile. Il mondo è sconfinato e in pari tempo come la propria casa, perché il fuoco che arde nell’anima partecipa dell’essenza delle stelle: come la luce dal fuoco, così il mondo è nettamente separato dall’ Io, epperò mai si fanno per...

2

Sovranismo e forma. Teorie dialettiche e Costituzione (1 parte)

di JACOPO D’ALESSIO (FSI Siena)   Le norme morali sono nate per facilitare la coesione e la sopravvivenza del gruppo nelle difficili condizioni delle società primitive, e la religione è intervenuta (…) per garantirle e dare loro appunto una fondazione originaria inattaccabile dallo spirito del tempo Costanzo Preve     Di questo moto costruttivo, di questo divenire della classe come soggetto, nell’impostazione di Fortini, l’estetica, l’arte in generale, è componente fondamentale. E per due ragioni: innanzitutto, per...