Categoria: Questioni minute

0

La direttiva europea attuata per DPR

di LUCIANO DEL VECCHIO (FSI Emilia-Romagna) Il 12 Dicembre 1977 il Consiglio delle Comunità europee emanava la direttiva n. 77/780, che stabiliva una sorta di liberalizzazione dell’attività bancaria, al fine di favorire condizioni di concorrenza delle banche nel territorio comunitario. I politici italiani attuarono questa direttiva attraverso successivi provvedimenti legislativi, l’ultimo dei quali fu il Decreto del Presidente della Repubblica 350 del 27 Giugno 1985, che così stabiliva: “L’attività di raccolta del risparmio fra il...

4

Computer

di Tino Di Cicco Platone è stato fortemente preoccupato della banalizzazione dell’uomo a seguito  dell’invenzione della scrittura( e non è escluso che la discriminazione da lui posta tra sophos – sapienti – e philo-phosos -aspiranti alla saggezza – passi anche attraverso la semplificazione del rapporto con la conoscenza resa possibile dalla scrittura). Con l’invenzione dell’alfabeto, e quindi della scrittura,gli uomini “cesseranno di esercitarsi la memoria perché fidandosi dello scritto richiameranno le cose alla mente non...

0

Fossi

I fossi sono, per la realtà della pianura padana, una ricchezza importante. La prima funzione che assolvono è portare acqua da fiumi e irrigare terreni altrimenti poco produttivi. Sappiamo che dovunque ci sia acqua in questo pianeta c'è vita. Proprio per questo i fossi si offrono come stupefacente microcosmo che sostiene persone, animali e piante mentre nutre cultura, conoscenze e sentimenti. Possono avere aspetti molto differenti. Pur mantenendo la stessa funzionalità possono essere riorganizzati da...

0

La vita in URSS nel dopoguerra.

Si tratta di uno "stato" letto su facebook, scritto da Tatiana Bogdanova  ·         La vita in URSS nel dopoguerra. A colori. (1945-1954) Sono contenta che non comprendiate il commento che è il frutto dei liberisti d’oggi… Ma desidero sottolineare la grande nostalgia che si possa leggere nei commenti rilasciati dagli spettatori del video! Parlano, ad esempio, della luce negli occhi delle persone di allora cui manca alla gente di oggi, parlando certamente della Russia! Giudicate...

0

Pornografia e infanzia: capitalismo e socialismo

di Stefano D’Andrea Un amico, che ha qualche anno meno di me e che ha scelto di “spassarsela” fin quando dura, mi ha narrato di alcuni suoi rapporti con giovani ragazze, ormai lontane non soltanto dai miei desideri – sono felicemente spostato – ma anche dai miei sogni. Tra le cose che più mi hanno indotto a riflettere c’è l’osservazione che ormai “i ragazzi e le ragazze scoprono il sesso attraverso internet”. Ossia scoprono il...

0

Lettera ai commentatori di Appello al Popolo

Ho scritto una lettera, spedita via email, a (quasi) tutti coloro che hanno inviato almeno un commento ad Appello al Popolo. La pubblico, perché essa chiarisce il senso del recente Appello al Popolo Lavoratore e potrebbe indurre ad aderire anche persone che frequentano da lungo tempo il blog ma non sono soliti commentare gli articoli (Stefano D’Andrea) *** 1. Questa lettera è indirizzata a (quasi) tutti coloro che hanno scritto almeno un commento su Appello...

0

La ricetta segreta americana per fare grano duro di qualità!

di Granduro Duro di Sicilia Ahinoi, arretrati durogranicoltori della italica penisola, il lettore "comelafalce" (seppur io all'inizio fossi scettico ed intimamente convinto che mi raccontasse una sorta di mito rurale americano facilmente smontabile) ha aperto una finestra su una realtà a me (e penso anche a molti di voi) totalmente sconosciuta.   Aveva completamente ragione lui e lo ringrazio per avermi messo a conoscenza di quale perla di agrotecnica si fregiano alcuni dei nostri competitori...

0

Gli eroi greci e le nullità "visibili" della modernità

di Tino Di Cicco (titolo suggerito dall'autore: Si cerca il potere)   Si cerca il potere soprattutto perché ci rende “visibili”, ci consente di apparire; e la visibilità è considerata da sempre la caratteristica fondamentale dell’ex-sistenza : “sappiamo che Platone, come in generale i greci, concepisce il conoscere autentico come un vedere. E invero l’autentico conoscere l’ente nel suo essere viene simboleggiato appunto dal vedere sensibile, dal vedere con gli occhi” ( M. Heidegger, L’essenza...

0

Tra Romeo e il Minotauro

di Tino Di Cicco   In una bellissima isola del mar Egeo, c’era una volta un re, figlio di Zeus e di Europa : Minosse era il suo nome, e Pasifae era quello di sua moglie. Un giorno Poseidone fece uscire dal mare un toro, perché Minosse glielo sacrificasse; ma il re lo richiuse  nelle sue stalle, e l’irato dio del mare indusse allora Pasifae ad innamorarsi del toro. Da questo amore nacque un mostro...

0

Rucola

 Noi umani immersi nel flusso della Modernità abbiamo la necessità di dividere le cose in base alla utilità sociale che ricoprono. Ovviamente è tutta una questione di cultura che, come dicevo nel mio precedente articolo, è quel mezzo che sceglie e sostiene ciò che interpreta con successo le relazioni di un'etnia o gruppo sociale con la Realtà (qualsiasi cosa ciò voglia dire). Siamo votati all'efficienza, all'elaborazione di tassonomie sempre più sofisticate che ci permettono di...

0

Che venga l'esercito padano

di Buzz Buzz&M “In tutte le regioni bagnate dal Po c’è l’esercito padano. Aspettano che succeda qualcosa, aspettano un lampo per mettersi in cammino. Che l’Italia va a picco l’hanno capito tutti, perciò bisogna preparare qualcosa di alternativo: la Padania” Il gioco dei leghisti, di tirare il collo a Berlusconi fino al collasso, per poi rimestare nel torbido nel marasma generale, nella logica pura del tanto peggio tanto meglio, viene finalmente allo scoperto. Non ci...

0

Ci ha lasciati Walter Bonatti, un altro Italiano del quale possiamo andare fieri

di Francesco Lamendola Arianna editrice La scomparsa improvvisa di Walter Bonatti ci lascia veramente con l’amaro in bocca, in questa tarda estate del 2011 che, per tanti aspetti, è stata ed è tuttora così drammatica e convulsa per la vicenda complessiva del nostro Paese, giunto al traguardo dei centocinquanta anni dalla sua fondazione. Walter Bonatti, alpinista, viaggiatore, giornalista, scrittore, è stato un grande uomo: grande soprattutto nella sua semplicità, nella sua sobrietà, nella sua modestia....