Categoria: Analisi politica

0

La rivoluzione senza popolo del covid-19 ed il destino di una generazione di italiani

di SIMONE GARILLI (FSI Mantova) In Italia e in gran parte del mondo è in corso una rivoluzione senza popolo, e in particolare senza popolo organizzato, il quale nella modernità si può esprimere al suo massimo livello solo attraverso i partiti. La rivoluzione la sta facendo un virus, che sta riuscendo nell’enorme compito grazie alla sua contagiosità e all’elevato tasso di ospedalizzazione richiesto. I governi sono costretti così ad interrompere la produzione e la mobilità...

0

Prepararsi alla prossima pandemia – da Foreign Affairs, luglio/agosto 2005

di Michael Osterholm (direttore del Centro per la ricerca e la gestione delle malattie infettive – Ufficio affari esteri, USA)   Ringrazio Marina de Carneri  del FSI di Rovereto per la segnalazione. Si tratta di un paragrafo di un lungo articolo, nel quale si ipotizzavano tre scenari: pandemia improvvisa; pandemia tra un anno e pandemia tra dieci anni. Il paragrafo che segue è quello relativo alla pandemia improvvisa (SD’A).   Iniziare stanotte Cosa potrebbe succedere...

0

Il dovere di non rinunciare ai diritti

di MICHELE DURANTE (FSI Genova) Non adempiere al dovere di far valere i propri diritti nutre, alimenta e in un certo senso legittima la spoliazione dei diritti. Parlo soprattutto dei diritti sanciti nella nostra Costituzione i quali si reggono sull’inderogabile dovere di solidarietà, che costituisce l’architrave di una comunità socialdemocratica. Rinunciare ad alcuni diritti in vista di un vantaggio a breve termine, come succede spesso nel mondo del lavoro, non solo produce una perdita di...

0

Le parole e la storia

di LUCIANO DEL VECCHIO (FSI Bologna) Nel vertice europeo di Fontainebleau del 1984 la signora Margaret Thatcher, conservatrice, monetarista e ultraliberista, batté i pugni sul tavolo urlando: “I want my money back!” (Voglio indietro i miei soldi!). I suoi soldi erano il contributo penalizzante che il Regno Unito versava alla CEE e che finivano per sovvenzionare l’agricoltura francese. Pochi anni più tardi la reaganiana figlia del droghiere fiutò la minaccia della moneta unica per la...

1

Slacciare una cravatta

di MARCO TROMBINO (FSI Genova) Il Socialismo è una corrente di pensiero nata all’inizio del XIX secolo, e avendo avuto una storia così lunga si è evoluto in numerose tendenze e fazioni diverse, talvolta incompatibili tra loro. In origine, la definizione di socialismo corrispondeva al conseguimento dell’eguaglianza economica di tutti i cittadini e alla collettivizzazione dei mezzi produttivi e di scambio. Nel XX secolo si sono imposti in diversi stati del mondo regimi a “socialismo...

0

Cosa fatta capo ha

di LUCIANO DEL VECCHIO (FSI Bologna) L’uscita della Gran Bretagna dall’unione diarchica franco-tedesca apre gli Anni Venti del XXI secolo; la sua importanza è epocale non solo per i Britannici ma anche per gli altri popoli, che potrebbero essere tentati di seguirne l’esempio, specialmente per quegli stati che ne sono contribuenti in perdita, come l’Italia. Dopo una vicenda controversa iniziata con il referendum del 23 giugno 2016, la Brexit diventa effettiva. In quella consultazione si...

0

La grande giostra della politica italiana

di MICHELE DURANTE (FSI Genova) Oggi la politica italiana ci offre uno spettacolo impietoso, considerato la serietà e la solennità che l’attività politica, soprattutto a livello istituzionale, meriterebbe e dovrebbe avere. Se invece la si considera, più o meno incoscientemente, come uno show televisivo allora potremmo considerarlo anche come un reality di pregevole fattura o una grande giostra dove ogni attore recita più o meno consapevolmente la propria parte: assistiamo ai seri e ineffabili “competenti”,...

0

I calcoli di un’Italia diseguale: i dati Report/Openpolis e l’autonomia differenziata

di REDAZIONE ROARS Il 4 novembre 2019 alla Camera dei Deputati è stato presentato un dossier dal titolo “Il calcolo diseguale”, frutto di una collaborazione della redazione di Rai – Report con la fondazione Openpolis. Il dossier è stato protagonista dell’inchiesta dal titolo “Divorzio all’Italiana”, trasmessa quella sera dalla trasmissione Report, visionabile qui. Il dossier fa luce sugli effetti del federalismo fiscale, entrato in Costituzione nel 2001 a seguito della riforma del Titolo V, e attuato dalla l. 42/2009 (anche detta: “legge Calderoli”) per i...

0

Cerchiamo di essere onesti

di MARCO TROMBINO (FSI Genova) Un partito non è populista nel momento stesso in cui non dice al popolo quello che comunemente la gente vuole udire, ma quello che è giusto fare. Il tema principale in cui è bene essere chiari riguarda l’onestà in politica. C’è la diffusa opinione che la nostra economia vada male perché la classe politica è corrotta, perché i parlamentari “mangiano”, ed ecco che riforme che di fatto limitano la rappresentatività...

0

Risposta all’appello in difesa della sanità dell’Alto Vicentino

Nel condividere le preoccupazioni così bene espresse dai firmatari dell’appello, FSI – Fronte Sovranista Italiano – non può che prendere le distanze dall’analisi delle cause da loro fatta propria, che attribuisce a sole «scelte regionali» i motivi dell’impoverimento dei servizi sanitari sul territorio e addossa a quella che è l’apparente controparte una responsabilità ampiamente condivisa da tutti gli attori della scena politica veneta e nazionale ai quali molti tra gli stessi promotori dell’iniziativa del 16...

2

La mia adesione al Fronte Sovranista Italiano (parte II)

di L’ÉTRANGER Salvini deve solo aspettare il suo turno in sala banchetti, dopo che il team di camerieri della fazione del PUL rappresentata dal PD e dagli automi del 5S avrà servito un altro po’ di austerità tiepida (d’intensità molto minore rispetto a quella di Monti, si badi) per stabilizzare il rapporto debito/PIL, un po’ di svendite di patrimonio pubblico e la devastazione finale di quello che rimane di pensioni e sanità, oltre, naturalmente, all’ingresso...

2

La mia adesione al Fronte Sovranista Italiano (parte I)

di L’ÉTRANGER   11 settembre 2019 Cari amici e followers di Twitter, venerdì ho aderito formalmente al Fronte Sovranista Italiano (FSI). Questa scelta, meditata da mesi e maturata gradualmente, sopraggiunge, peraltro, contestualmente ad un cambio di fase nella politica italiana. Ieri il Movimento 5 Stelle ha gettato definitivamente la maschera, scegliendo l’asservimento all’Unione europea e l’alleanza coi collaborazionisti di lunga data del Partito Democratico (una denominazione a dir poco orwelliana, considerata la loro viscerale avversione...