Categoria: Rassegna Stampa

0

Parla Kissinger: “Il Covid-19 cambierà l’ordine mondiale”

di INSIDEOVER (Roberto Vivaldelli)   Henry Kissinger, ex Segretario di Stato e consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti durante le presidenze Nixon e Ford, ha pubblicato sul Wall Street Journal un editoriale in cui analizza il futuro dell’ordine mondiale dopo la pandemia da Covid-19. Nonostante l’età (97 anni il prossimo 27 maggio), il “professor Henry”, già autore di innumerevoli saggi capolavoro del calibro di Diplomacy (1994), On China (2011) e World Order (2014), non manca di stupire per lucidità d’analisi. “L’atmosfera...

0

Viaggio al termine della Sanità

Di MICIDIAL (Massimo Bordin)   La curva del virus si abbassa lentamente, ma (confidiamo) inesorabilmente. Infermieri e medici sono stati al fronte, hanno combattuto per noi. Sono i nuovi eroi, e mentre scrivo 77 dottori sono caduti sul campo a testimoniare la crudeltà della battaglia. Quando tutto sarà finito, però, spero che a nessuno venga in mente di proporci la stupidaggine che la nostra sanità abbia funzionato. I dati si interpretano, ma credo che pochi...

0

La sinofobia è un pranzo di gala

da TERMOMETRO GEOPOLITICO Filippo Romeo Secondo molti l’operazione messa in campo dalla Cina per aiutare Italia avrebbe l’obiettivo di costruire l’immagine di un Paese responsabile e generoso per camuffare la vera finalità: penetrare le nostre industrie strategiche, le telecomunicazioni e perfino la nostra intelligence. Mentre la pandemia si diffonde vorticosamente in tutto il globo accrescendo a dismisura il numero dei contagiati e quello delle vittime, una densa campagna mediatica alimenta il sospetto sulla bontà degli...

0

Manovre e posizionamenti, la grande strategia. Cronache del crollo.

Di TEMPO FERTILE (Alessandro Visalli)   “Quando si va in guerra, è un errore frequente cominciare dalla parte sbagliata, agire subito e aspettare il disastro per discutere il problema”. Tucidide È raro vedere una fase storica nella quale la sottile vernice che ricopre la dura politica degli interessi è a tal punto messa alla prova. L’Europa è la patria di alcune delle più rilevanti utopie ireniche, sogni di pace perpetua attraverso il “dolce commercio”, primato...

0

Preoccuparsi dell’inflazione

di MARX XXI Pubblichiamo l’ultimo editoriale di Guido Salerno Aletta Preoccuparsi già oggi dell’inflazione che verrà, di qui a qualche mese o nei prossimi anni, potrebbe apparire davvero prematuro: un vezzo intellettuale, un dibattito bizantino sul sesso degli angeli. Basta invece pensare ai mille dubbi che assalirebbero, per il timore di un contagio, chi tra qualche settimana entrasse in una camera di albergo, oppure nella cabina di una nave da crociera. Vorrebbe essere sicuro che...

0

La svalutazione della lira e le balle sull’uscita dall’euro

di SCENARIECONOMICI (Canale Sovranista)   L’euro ha un antenato di nome ECU (European Currency Union), cioè la moneta scritturale del sistema monetario europeo (SME), sistema che entra in vigore nel 1979. Lo SME comprendeva anche gli accordi europei di cambio (AEC). Quindi abbiamo già un precedente storico, relativamente recente, di cosa accadrebbe all’Italia in caso di abbondono di un sistema di cambi fissi (o semi-fissi nel caso dello SME), ma andiamo con ordine. Inizialmente – cioè dal...

0

Non è mai servito trovare le coperture (tranne che nell’eurozona)

di THE OUTLINE (Sam Adler-Bell, traduz. Pietro Galiazzo) Questa è la traduzione di un articolo di Sam Adler-Bell del 30 marzo 2020, pubblicato su The Outline. Il titolo originale è “There was always a way to pay for the programs we need”, ovvero: “C’è sempre stato un modo per pagare le politiche di cui abbiamo bisogno”. – – – Un (sì, uno) mese fa, il 24 Febbraio, durante un incontro pubblico andato in onda sulla CNN, Chris Cuomo ha chiesto...

0

L’Italia, L’Europa e la crisi da coronavirus

di ECONOMIA E POLITICA (Antonella Stirati) Nelle ultime settimane in Italia e in Europa si è affacciata con prepotenza la questione economica legata alla pandemia in corso, e si sono moltiplicate le prese di posizione relative a come questa dovrebbe essere affrontata.[1] Pur in una situazione in continua evoluzione, provo qui a mettere in ordine i problemi e gli strumenti disponibili, sia in via di principio che in concreto, con l’auspicio che questo possa aiutare...

0

CROLLA LA FAVOLA UE DAVANTI ALLA REALTÀ DELLA PANDEMIA

da TERMOMETRO GEOPOLITICO  (Giuseppe Palazzo)  Dopo l’attacco speculativo seguito alle irresponsabili dichiarazioni della Lagarde e l’indignazione nei paesi del Sud Europa per la rigidità mostrata dai settentrionali riguardo alla mancata introduzione degli eurobond, tanti europeisti hanno espresso la loro contrarietà a questo modo di fare. Molti di loro sono in una fase tragica della loro stessa vita politica interiore; d’altronde dover affrontare la realtà dopo anni d’illusione fantasiosa è qualcosa che brucia certezze intime e...

0

Eurolinee di faglia in movimento: Terremoto in vista per l’UE?

di Marco Martini IMPORTANTE PREMESSA: Coronabond e MES sono strumenti del tutto inadeguati e pericolosi per il nostro stesso futuro. L’articolo seguente non ha intenzione di favorire uno strumento sull’altro, si basa sull’analisi di un fatto politico rilevante avvenuto nei giorni scorsi e delle ipotetiche implicazioni che potrebbe avere nel futuro prossimo dell’Europa. Per risolvere il problema della crisi e ridare slancio strutturalmente all’economia nazionale  è necessario investire sul risparmio privato degli italiani, garantendolo e...

0

“Si revochino le sanzioni illegali”: appello di Cina, Russia, Cuba, Venezuela, Nicaragua, RPD di Corea, Siria e Iran al Segretario Generale dell’ONU

di MARX XXI (Mauro Gemma)  I rappresentanti permanenti presso le Nazioni Unite di Cina, Russia, Cuba, Venezuela, Nicaragua, RPD di Corea, Siria e Iran si sono appellati congiuntamente al Segretario Generale dell’ONU António Guterres chiedendo la “revoca totale e immediata” delle misure unilaterali coercitive a loro imposte dallo schieramento imperialista (USA/UE/NATO). Nella lettera si afferma che tali misure “sono illegali e violano palesemente il diritto internazionale e la Carta. delle Nazioni Unite ”. Nel loro...

0

Focus Coronavirus (di M.Tarchi). Oltre la crisi la necessità di una identità comunitaria

di BARBADILLO (Marco Tarchi) Si potrebbero dire – e sono state dette, si dicono e si diranno – molte cose sulla pandemia da Covid-19 che, nel momento in cui scriviamo queste righe (3 aprile) imperversa in Europa, accelera negli Stati Uniti e rischia di andare fuori controllo in tutto il pianeta. Si potrebbero condividere alcune delle tante osservazioni che sono circolate, chiosarne altre, replicare polemicamente altre ancora. Si potrebbe “buttarla in politica” e ribadire che...