Categoria: Bacheca

0

Costruire il vascello

di STEFANO D’ANDREA Ci sono generazioni alle quali il destino riserva di lottare: condurre una lunga lotta di liberazione; pensare, creare, diffondere, rafforzare, rendere solido, poi forte, valido e infine grande un partito. E si deve anche avere consapevolezza che probabilmente il destino ha chiamato soltanto a costruire il vascello con il quale altri un giorno andrà all’attacco. Chi ha capito che questa è la nostra situazione, chi non avverte dispiacere ma anzi intuisce di...

1

Fuga dai social: meglio iniziare a pensarci

di RICCARDO PACCOSI (FSI Bologna) Non ho approfondito quanto ci sia di vero riguardo all’imminente stretta di controlli su facebook atta a verificare la veridicità delle informazioni pubblicate (cioè, secondo alcuni, finalizzata a strozzare la controinformazione). Ad ogni modo questo fatto, unitamente alla vicenda mia personale e poi più generale sulla censura da parte di facebook alla nudità delle statue, mi fa riflettere sul fatto che stiamo investendo una parte non piccola della nostra vita...

0

I sensi delle due libertà

di STEFANO D’ANDREA Cari soci,  simpatizzanti e curiosi del Fronte Sovranista Italiano, prendo spunto da alcune discussioni nelle quali sono incappato, su pagine facebook e in chat, per illustrare alcuni principi statutari, a mio avviso fecondi di insegnamenti. Noi abbiamo principi politici immodificabili, che sono fissati nell’Atto Costituivo e nel Documento di Analisi e Proposte. Essi ci vincolano integralmente per ora e per sempre. Abbiamo poi principi programmatici, espressi in ben 11 documenti ufficiali, i...

0

La storia della seconda Repubblica e l’inizio della terza

di STEFANO D’ANDREA Berlusconi (centrodestra), Amato (centrosinistra), Prodi (centrosinistra), Bossi (centrodestra), Fini (centrodestra), D’Alema (centrosinistra), Casini (centrodestra), Salvini (centrodestra), Alemanno (centrodestra), Rutelli (centrosinistra) e la Bonino (centrodestra) – Berlusconi e Amato, gli ex socialisti, Prodi e Casini egli ex democristiani, Fini e Alemanno gli ex missini, D’Alema e Napolitano, gli ex comunisti, Bossi e Salvini, i leghisti europeisti estremisti che avevano e hanno il sogno dell’”Europa delle regioni”, Rutelli l’ex verde e la Bonino vittoriosa...

0

Antirenzismo e antiberlusconismo

di STEFANO D’ANDREA Cari Italiani, per 20 anni vi hanno fatto ammalare di antiberlusconismo, sicché accecati dall’odio antiberlusconiano, non riuscivate a vedere la piccolezza, la meschinità, la povertà culturale e spirituale, il tradimento, l’opportunismo, il cinismo, il liberalismo dei politici antiberlusconiani, ai quali davate il voto, sebbene questi difetti fossero evidentissimi a chiunque non fosse malato di antiberlusconismo. Ora vogliono farvi cadere nella stessa trappola, facendovi ammalare di antirenzismo. Renzi, come statista, è come tutti...

0

La Politica è del Popolo… ed è meravigliosa

di LORENZO D’ONOFRIO (FSI Pescara) Ho sempre creduto in una vittoria schiacciante del NO, senza aver bisogno di sondaggisti strapagati. Noi del FSI i sondaggi ce li siamo fatti in strada. Abbiamo iniziato a luglio, fra persone che guardavano stranite i nostri volantini e non sapevano per cosa sarebbero state chiamate a votare, abbiamo continuato in crescendo fino all’ultimo. Il Popolo ha bisogno di POLITICA VERA, di essere ascoltato e di avere risposte. Siamo partiti...

0

I primissimi

Sette Repubblicani di Marino che decisero di sacrificarsi per smuovere le coscienze. Una storia bella, anzi meravigliosa, qualsiasi cosa si pensi sulla guerra e su quella guerra. http://www.grandeguerra.rai.it/articoli/i-primissimi/25354/default.aspx

0

Populismi e qualunquismi

di LORENZO D’ONOFRIO (FSI Pescara) La Costituzione è populista, scritta per il Popolo, semplice, a tutti comprensibile. Il Popolo soffre, vuole essere ascoltato, non è rappresentato, ancora non capisce, ma ha percepito la fregatura della globalizzazione e dà segnali facendo scricchiolare il sistema. Al Popolo bisogna parlare, semplificando, ma senza banalizzare o addirittura falsificare, senza denigrarlo se non si esprime come si vorrebbe e senza mettere in discussione i cardini della democrazia. Noi del FSI...

0

Diventa sovranista!

Sei di centro?  di sinistra?  di destra? di centro-sinistra? di centro-destra? Sei qualunquista? Sei disinteressato alla politica? Sei sempliciottista pentastellato? Smettila di credere nel nulla o di non credere in nulla: diventa sovranista!

0

Tutto il resto non conta

di STEFANO D’ANDREA Le alternative positive non si devono VEDERE. Si devono COSTRUIRE. Può darsi che non siamo nel 1860 e nemmeno nel 1859 e nemmeno nel 1856 e nemmeno nel 1849 o 1848. Potremmo essere nel 30-31 o addirittura nel 20-21. O forse soltanto nel 1816. Ogni cittadino di valore deve sentirsi chiamato a FARE la sua parte. Ogni generazione ha un destino che è conseguenza anche delle condizioni storiche. Tutto il resto non...

0

Il “sogno americano”

di ANDREA FRANCESCHELLI (FSI Pescara) Il “sogno americano” – che si sostanzia nella distorsione del significato di “libertà” e “uguaglianza” traducibile nel facile slogan “tutti possono avere successo” – politicamente ha permesso ad una insignificante (per numero) minoranza, i “liberali”, di veder portare in trionfo le proprie istanze da chi avrebbe dovuto, per proprio interesse personale, contrastarle.

0

Seminario del Fronte Sovranista Italiano 25 e 26 novembre 2016

Il 25 e il 26 novembre 2016 i soci del FSI (e non solo, in quanto gli eventi sono aperti anche agli esterni) avranno una due giorni di appuntamenti di grande spessore, ai quali ogni sovranista è invitato a partecipare. Lo spirito sarà quello che anima i nostri seminari, quindi saranno due occasioni di formazione e per l’approfondimento delle nostre tematiche, attraverso l’ascolto di eccellenti relatori, ma anche per conoscerci meglio e stare insieme.   1) Il...