Categoria: FSI

3

Roma, 24 settembre: 2ª Assemblea nazionale del Fronte Sovranista Italiano

Si terrà a Roma il 24 settembre 2017, presso il Teatro Greco (Via Ruggero Leoncavallo 10), la 2ª Assemblea nazionale del Fronte Sovranista Italiano. Da sempre consideriamo le assemblee nazionali, che svolgiamo una volta l’anno, prima quelle dell’ARS e ora quelle del FSI, come il momento fondamentale della nostra militanza, non “un” momento, ma “il” momento fondamentale. Ogni volta esse hanno creato entusiasmo nei partecipanti, consentendo a ciascun socio di conoscere il valore umano degli...

1

Il Fronte Sovranista Italiano e la scuola pubblica italiana (2a parte)

di PAOLO DI REMIGIO (FSI Teramo) 2. In Italia la scuola liberale con tutto il suo carico contraddittorio si afferma in modalità particolari e contestualmente a una cessione della sovranità che equivale al suo tramonto: ad attuarla non sono i moderati, ma personaggi venuti su dall’estrema sinistra rivoluzionaria, come Berlinguer e De Mauro, che aggrovigliano l’individualismo liberale e la sua retorica produttivista, di cui sono al servizio, con l’individualismo libertario nel contenuto e dogmatico nella...

2

Il Fronte Sovranista Italiano e la scuola pubblica italiana (1a parte)

di PAOLO DI REMIGIO (FSI Teramo) 1. Ciò che resta della scuola pubblica è uno dei risultati del programma di trasformazione sociale perseguito con lungimirante tenacia e studiata lentezza dalle oligarchie liberali anglosassoni: a partire dagli anni ’80, esse hanno riavviato la guerra fredda contro l’URSS e in un decennio l’hanno spinta al tracollo; poi hanno imposto in tutto il mondo le liberalizzazioni, cioè l’abolizione delle leggi (lacci e laccioli) che frenavano l’iniziativa economica, e...

0

Organizzazione e uomini, idee, procedure

di STEFANO D’ANDREA C’è chi crede nelle procedure per eleggere portavoce e rappresentanti: uomini e idee sono secondari e saranno quelli selezionati dalle procedure. Irrilevante è addirittura l’organizzazione. È il M5S; e ai nostri fini è del tutto irrilevante se le procedure siano false e ingannatorie. Ciò che rileva è l’idea del valore prioritario delle procedure e della irrilevanza dell’organizzazione. C’è chi crede nelle idee. La purezza delle idee è ciò che prevale. Uomini, organizzazione e procedure...

1

Elezioni comunali di Avezzano: 10 punti sui quali riflettere

di STEFANO D’ANDREA In 10 punti, IL NOSTRO RISULTATO alle elezioni comunali di AVEZZANO, in vista del progetto per le REGIONALI abruzzesi del 2019. I dati sui quali credo si debba riflettere per valutare sono i seguenti: 1) i voti del nostro candidato sindaco (3,80%) sono più della metà dei voti presi dalla lista del PD; 2) i voti del nostro candidato sindaco sono più della metà dei voti presi dalla lista di Forza Italia...

1

Il 15 luglio a Pescara il Fronte Sovranista Italiano presenta il progetto “Riconquistare l’Abruzzo”

Si è appena conclusa la prima esperienza elettorale promossa dal Fronte Sovranista Italiano, con il raggiungimento di quasi tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati con la presentazione della lista “Riconquistare Avezzano”. Giusto il tempo di fare un bilancio dell’esperienza avezzanese e siamo già al lavoro per i prossimi impegni. Il 15 luglio a Pescara, nella Sala Flaiano della struttura Aurum – La fabbrica delle idee, presenteremo “Riconquistare l’Abruzzo“, il progetto per le elezioni regionali...

0

Cum panis

di LORENZO D’ONOFRIO (FSI Pescara) Riflettevo con gli amici sul fatto che molti (perlopiù in rete, perché la conoscenza di persona fa tutt’altro effetto) considerano noi del FSI settari. Sono gli stessi che hanno fretta, incapaci di impegnarsi in un progetto a lungo termine e che si perdono nel web alla continua ricerca di salvapopolo con la soluzione immediata. Mi rendo conto che concetti come disciplina, fratellanza, comunanza di visione della vita e della società, predisposizione...

16

Fusaro addio – ma speriamo per te arrivederci

A cura del Comitato Direttivo del FSI Il 9 giugno il Comitato Direttivo del FSI ha inviato una mail a dodici militanti o attivisti sovranisti: Alberto Bagnai, Carlo Formenti, Ferdinando Pastore, Giorgio Cremaschi, Marco Mori, Mario Volpi, Maurizio Gustinicchi, Mauro Scardovelli, Roberto Sajeva, Thomas Fazi, Ugo Boghetta. La mail conteneva l’invito a venire a Pescara il 15 luglio per discutere il nostro “progetto elettorale per i comuni di Pescara-Montesilvano e per la Regione Abruzzo“: “Ci auguriamo che possa gradire ed accettare il nostro invito,...

0

Elezioni Amministrative 2017: il nostro in bocca al lupo

Il nostro progetto ha un sapore ANTICO o attinge all’ETERNO? Stiamo tentando qualcosa che sembra appartenere a un altro tempo, qualcosa che sembra antico, per la forma, i tempi, gli scopi, la nobiltà, la comunità. Ma lo stiamo facendo con un vessillo – la riconquista della sovranità – che è un’idea che ha il polso del tempo. Chi sa, forse il vecchio che stiamo riesumando, riempito del moderno contenuto, è in realtà l’eterno. Stefano D’Andrea,...

0

AUGURI COMPATRIOTI SOVRANISTI!

Il giorno in cui i partiti cessassero di esistere e al loro posto subentrasse il partito unico, sarebbe, signori, l’atto di morte della democrazia e sulle sue rovine insorgerebbe prepotente e tirannica una nuova dittatura. Un anno fa, il 5 giugno 2016, nasceva il Fronte Sovranista Italiano, il primo partito sovranista. Vogliamo ricordarlo riportando, dalla seduta del 5 marzo 1947 dell’Assemblea Costituente, uno stralcio del discorso tenuto da Umberto Tupini in occasione della discussione relativa all’art. 49 della Costituzione della Repubblica...

1

Come nasce il Fronte Sovranista Italiano e dove vuole arrivare: un breve riepilogo

Fra il novembre 2011 e il marzo 2012 abbiamo ideato e costituito l’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità, con lo scopo di organizzare una rete di persone intenzionate a riconquistare la sovranità politica ed economica del nostro Paese, al fine di costituire il primo partito politico sovranista italiano. Sovranismo e sovranista sono due neologismi che noi abbiamo individuato e definito per designare l’istanza di riconquista della sovranità da parte del Popolo e dello Stato italiani e, in definitiva, l’aspirazione ad una piena...

2

Lessico famigliare sovranista

di LUCA RUSSI (FSI Arezzo) Ovvero: perchè il rispetto delle “regole” è doveroso per chi sa che l’esercizio effettivo della sovranità popolare coincide con la democrazia rappresentativa (cioè con i partiti) Domanda: ma siete sicuri che siamo noi del Fronte Sovranista Italiano ad essere dei settari trinariciuti irrimediabilmente refrattari ad ogni tipo di confronto, oppure sarà che oggi a volte su alcuni argomenti è come se non si parlasse nemmeno più la stessa lingua? Antefatto:...