Oneto e Pagliarini: L’Italia è un’imposizione artificiosa

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Tonguessy ha detto:

    Da questo illuminante articolo si capisce perchè l'incidenza dell'etilismo nel venento sia da imputare a questioni squisitamente genetiche: ProtoCelti Golasecchiani non possono che provare una perdurante secchezza di gola che tentano di mitigare con litri di Merlot.

     Sul "corollario di perversioni, violenze, abitudini a delinquere e comportamenti mafiosi che sono estranei alla cultura dei popoli padano-alpini" non possiamo dimenticare Pietro Maso, quello che scagliò tutte le pietre disponibili per ammazzare i genitori in quella ridente località della Padania che si chiama Montecchia di Crosara nel veronese. 

    http://it.wikipedia.org/wiki/Pietro_Maso

     

    Dai dettagli del delitto di gruppo emergono inequivocabili segnali di come la cultura padano-leghista sia tollerante e bendisposta addirittura verso i genitori, da sempre considerati nelle culture meridionali forieri di inenarrabili sciagure.

     

    Esilarante infine l'ultima edizione del neoliberismo made in Padania: la "competizione economica mondiale" non poteva trovare paladini più degni.

    Tutto sta a capire se tali analisi politiche e sociali siano state fatte prima o dopo abbondanti irrorazioni anti golasecca. Perchè a raccontare cazzate la gola si secca ancora di più.

  2. Luigi ha detto:

    Si potrebbe passare una giornata intera a ridere sui deliri di questo articolo.

    E' talmente comico e fantasioso che sembra uno scherzo.

    Secondo me il massimo della demenzialità è in queste parole:

    "Il nostro patrimonio genetico è ancora colino dì caratteri celti e veneti, di popoli che avevano colmato la loro vita di colori, di fantasia, di canti polifonici, di ganasseria spavalda, di grandi bevute"

    ahahhahahahahhahahahahahahahhahahhahaahahahah

     

  3. Luigi ha detto:

    Ma che dire di:

    "A sud l'influenza musulmana e quella ortodossa sono ancora forti"

    ahahahahhahahaahhahahahahahahahahahahaah

  4. SARMATA ha detto:

    A proposito del "corollario di perversioni, violenze, abitudini a delinquere e comportamenti mafiosi che sono estranei alla cultura dei popoli padano-alpini"…dimentichiamo quel birbante di Felice Maniero? Non mi risulta che sia del sud…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *