I migliori

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Lorenzo ha detto:

    Fra i vari "bisogna" ti sei dimenticato di elencarne uno, che tuttavia applichi sistematicamente: bisogna essere paradigmatici nelle proprie enunciazioni.

     

    In ciò dimostri di aver riconosciuto la base dell' agire politico: l'articolazione di pregiudizi aggregativi, tanto più efficaci quanto meno sono motivati. E' la strada che segue il regime per sopravvivere in mezzo alle sue devastazioni, ed è la strada giusta per creare una resistenza capace di abbatterlo. Ti stimo e ti do atto di avere le idee chiare.

  2. Gianluigi Leone ha detto:

    Concordo, è fondamentale la presa di coscienza di "limiti antropologici" quali il fanatismo e il narcisismo, a cui bisognerebbe aggiungere il fatalismo, che fa chiudere a riccio e conduce all'accettazione passiva di ogni cosa. I fatalisti credono solo nel caos, e quasi si arrabbiano se qualcuno gli sottopone un problema in termini di causa-effetto: secondo loro un processo storico esula dalla volontà dei singoli individui. Fanatici, narcisi e fatalisti sono accomunati dalla tendenza alla polemica, che crea corto circuito e toglie efficacia ad ogni azione comunicativa.

  3. stefano.dandrea ha detto:

    Caro Gianluigi,

    la prossima volta che devi intervenire, ti avvisiamo prima. La chiarezza con cui scrivi e ragioni è tutt'altra cosa dal tuo parlare a braccio, su richiesta di qualcuno pervenuta dieci minuti prima.

    Credo però che quando sarai avvisato per tempo che devi parlare, scriverai la relazione e la imparerai quasi a memoria (grandi avvocati fanno così), dimostrerai anche a te stesso che sei un grande oratore.

  4. Gianluigi Leone ha detto:

    Grazie per l'attestato di stima, continuerò con maggiore determinazione ad affinare le "armi" e a dare il mio contributo. Ma non per dimostrare qualcosa a qualcuno: non sarà quello lo spirito. Soltanto, vorrei esserci quando il Paese ritroverà finalmente l'orgoglio e l'amor proprio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *