Taggato: covid

0

Mozione del Direttivo FSI-Riconquistare l’Italia su Covid-19 (per il Congresso del 27 e 28 marzo 2021)

Mozione del Comitato Direttivo del FSI su Covid-19   1. Cosa è accaduto.   A distanza di un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia della malattia Covid-19 fare il punto sulla questione è un esercizio difficile ma quanto mai necessario. Si è trattato di un evento fulmineo: tra l’inizio di gennaio e la fine di febbraio dell’anno scorso, quindi in soli due mesi, si è passati dalle prime notizie su un possibile nuovo virus in...

0

Siamo minimizzatori

di STEFANO D’ANDREA (Presidente del FSI-Riconquistare l’Italia) Siamo minimizzatori perché svalutiamo la fede nella scienza rispetto alla fede che molti hanno, sebbene non siamo persone che hanno sfiducia nella scienza. Semplicemente ci sembra stupido avere fiducia (o sfiducia) nella scienza. Siamo minimizzatori perché svalutiamo la speranza nella scienza. La speranza nella scienza, come in genere la speranza che accompagni l’azione dell’uomo pratico, ci sembra ancora più stupida della fiducia. Siamo minimizzatori perché fin da subito...

0

Riaprire le scuole per salvare il futuro dei nostri figli

1) SCUOLA LINEA DEL FRONTE POLITICO Ormai abbiamo abbastanza evidenze per poter affermare che la SCUOLA è un luogo sicuro. Da gennaio la scuola dovrebbe essere sempre aperta e in presenza, ad ogni costo, accettando qualsiasi rischio e gli insegnanti annebbiati dalla paura dovrebbero cercarsi un’altra occupazione, perché evidentemente sono più pericolosi del Covid per i loro studenti. Questa sarà una battaglia politica nella quale credo che noi del FSI-Riconquistare l’Italia ci impegneremo, anche se...

0

La terza ondata: cosa possiamo fare e cosa è ineluttabile

di Stefano D’Andrea  La terza ondata (la seconda della stagione 2020-2021) ci sarà comunque e inizierà tra gennaio e i primi di febbraio. La curva salirà e in marzo, al massimo nei primi di aprile, inizierà la discesa. Un altro paio di milioni di italiani si infetteranno. La terza ondata ci sarà in Italia come in ogni altro Stato del mondo, compresi gli stati con popoli ligi alle regole, come Austria Svizzera e Olanda. Avremo...

2

In Italia siamo milioni di immuni e non abbiamo bisogno del vaccino.

di Stefano D’Andrea I casi totali di Covid accertati in Italia sono 1.560.000. Il 31 luglio 2020 – data convenzionalmente scelta come conclusione dell’ondata iniziata a marzo – avevamo, invece, poco più di 245.000 casi accertati. Tolti i 35.000 deceduti, restavano 210.000 casi dei quali 199.999 risultavano guariti o negativi già il 31 luglio. E’ noto che gli infettati sono stati molto di più (se la letalità è generalmente intorno allo 0,6%, come si afferma...

0

Economia o salute? Di più: è un problema di democrazia

di ANONIMO SOVRANISTA Per valutare con equilibrio l’azione del governo durante la pandemia non può bastare una critica della sola politica sanitaria e nemmeno della politica economica. Entrambe devono essere ricomprese in un’analisi più ampia che tenga in debito conto l’influenza del discorso pubblico o, come si preferisce dire oggi banalizzando, della comunicazione. Mai come durante un’emergenza il discorso pubblico produce effetti immediati, diretti, sulle azioni individuali e collettive e sulla coscienza politica delle classi...

0

Riflessioni su potenziali lockdowns (dalla pagina Pillole di Ottimismo)

Dalla pagina “Pillole di Ottimismo”, alcune importanti riflessioni su potenziali nuove chiusure finalizzate a contenere i contagi da Covid. di Paolo Spada & Guido Silvestri Domenica 25 ottobre 2020 Questa impennata autunnale dei casi di COVID-19 in Italia – ed infatti in tutto l’emisfero boreale del pianeta, confermando come SARS-CoV-2 abbia caratteri di stagionalità – sta creando ansia tra la popolazione e, comprensibilmente, anche tra chi deve prendere decisioni sul da farsi (i decisori politici),...

1

COVID-19, PRENDIAMOCI CURA DELLA SCUOLA E DELLE FAMIGLIE: L’APPELLO DI PILLOLE DI OTTIMISMO

La redazione della pagina Pillole di Ottimismo ha lanciato un nuovo un appello affinché l’ambito scolastico venga riconsiderato da una prospettiva diversa e “a misura di studente”, proponendo inoltre una petizione popolare sulle norme anti-Covid a scuola. Accogliamo con piacere questa iniziativa, sorretta dall’evidenza scientifica e da tanto buon senso, che invitiamo a supportare e diffondere. Di seguito la “Lettera aperta alla Ministra dell’Istruzione al Ministro della Salute al Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico”

0

Zangrillo: coraggio e buon senso per evitare la morte sociale e civile del Paese, il Coronavirus si sta indebolendo

Pubblichiamo una fondamentale intervista di Luca Telese al Prof.  Alberto Zangrillo, primario di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano*.   Partiamo da questo dato di fatto, semplice, chiaro, inoppugnabile? Noi da tre giorni, al San Raffaele, non vediamo più un malato grave di Covid. È importante, ma basta ad attenuare l’emergenza? La stessa evidenza la riferiscono anche i nostri colleghi di tutti gli altri ospedali lombardi, i più colpiti. Che conseguenza ne trae?...

2

Il mondo si è fermato

di LUCA MANCINI (FSI Riconquistare l’Italia Roma) Il mondo si è fermato. Era una sera di marzo ed eravamo tutti sul divano davanti alla televisione, anche chi, come il sottoscritto, la odia. Improvvisamente tutta la bellezza del mondo è venuta meno, tutte quelle piccole cose che spesso diamo per scontate, ma che segretamente sappiamo che ci rendono felici: il caffè al bar la mattina, il campionato di calcio, il sorriso di una sconosciuta mentre passeggi,...