Taggato: denaro

0

Kubark Society

E con questo si chiude probabilmente una trilogia di articoli che prende spunto dal simbiotico rapporto tra ideologia politica, sistemi economici e sviluppo scientifico. La considerazione nasce dall’approccio a me caro della “visione d’insieme” delle dinamiche sociali. Quella visione che tenta, come amano asserire ormai in molti, di unire i puntini del variegato ed apparentemente illogico disegno a schema libero che si cela misterioso dietro i numeri, le coordinate, le linee rette e gli spazi...

0

Banca dello Spirito Santo

di Tino Di Cicco Banca dello Spirito Santo sembra solo una locuzione, uno dei tanti nomi del Potere Temporalizzato;  invece è l’archetipo che ha originato la storia della civiltà Occidentale. Si parte dal Vangelo secondo Giovanni, quello che ha testimoniato che solo nello spirito è  il regno di Dio, per approdare ai Rothschild,  ai “banchieri di Dio”; fino all’attuale crisi economica mondiale generata dalle cartolarizzazioni e dai subprime americani.   Dovendo scegliere tra Cesare e...

0

I grandi “bidoni” all’italiana e non.

Di Mensa Andrea Sovente si sente parlare di “soluzioni” un po’ stravaganti per uscire dalla crisi, e ognuno ne cerca una che sia “facile”, comprensibile ai più senza bisogno di grandi conoscenze e ragionamenti, e soprattutto che allontanino il suo peso da chi propone, nel senso che i sacrifici li facciano “gli altri”. E più le persone sono ricche e potenti e più mezzi hanno a disposizione per invocare tali “soluzioni”. Mentre il principio dovrebbe...

0

La piazza

 Questa è una storia di una piazza del Nordest. Immagino però che sia una storia comune a tutto lo stivale. Le mie memorie ricordano una piazza con intense attività commerciali durante il giorno: una serie di banchetti che all'inizio della giornata andavano a disporsi ordinatamente nel selciato per attirare i quotidiani visitatori e offrire loro vestiti, ceramiche, scarpe, biancheria, fiori, libri etc…e che al calare della sera la lasciavano così come l'avevano trovata. Dopo cena...

0

La crisi greca.

Di Mensa Andrea Si torna a parlare molto della crisi economica Greca, azzardando delle “soluzioni” che sono una più fantasiosa dell’altra. Default del debito sovrano, ristrutturazione del debito ( che poi è una versione solo meno traumatica del default), prestiti, cessione a enti di salvataggio di titoli spazzatura, mentre la cosa sicura sono i taglie e i sacrifici che di volta in volta vengono richiesti alla popolazione. Su una cosa vorrei esser chiaro, ed è...

0

Creare ricchezza.

Di Mensa Andrea Sono sempre più sconcertato dalle dichiarazioni dei nostri governanti e governatori. Oggi, affinché i debiti non sommergano l’economia, tutti puntano sull’aumento del PIL: visto che non si riesce a diminuire il numeratore, cercano di aumentare il denominatore. Bella prospettiva, ma per poterla attuare occorrerebbe che come minimo non ci si prendesse in giro. L’economia, il prodotto interno lordo è fatto da consumi, commercio, investimenti. Pensare che oggi, con impianti che producono al...

0

Ma dove finiscono i soldi?

Di Mensa Andrea Prendo lo spunto da un interessante articolo apparso su un blog, il cui link troverete al fondo del post per mettere in evidenza quanto sta accadendo in questi giorni. Una quantità di eventi che apparentemente sembrano in contraddizione, acquisiscono un significato se si abbandona il puro contesto monetario. E prendo gli USA in esame, pur essendo anche l’Europa agitata da simili problematiche. Il primo paradosso è quello dalla borsa. Un paese in...

0

quantitative easing #2

di Mensa Andrea Oggi vorrei parlare del famoso Quantitative Easing #2 messo in atto dalla Federal Reserve Statunitense, come manovra per “far ripartire l’economia”. I dati che citerò arrivano dalla Federal Reserve Bank di St. Luois che mette in rete, disponibili a chi voglia andarli a leggere, una quantità impressionante di dati relativi all’economia e alla gestione monetaria, non solo degli Stati Uniti, ma del mondo intero. Guardo tutto con l’ottica di chi , come...

0

Investimenti – Parte seconda

Di Mensa Andrea Abbiamo visto nella prima parte come un investimento sia una “riserva di valore” un po’ più affidabile del denaro, visto che le politiche monetarie tendono sempre a provocare una perdita di valore del denaro, nel tempo. Questo per incoraggiare gli utenti del denaro a spenderlo, pensando che un bene costa meno oggi di domani, e quindi a non tesaurizzare il denaro. Il conservare il denaro, anziché spenderlo, ne diminuirebbe la velocità di...

0

Investimenti . Parte prima

Di Mensa Andrea Dal Devoto /Oli ricavo la definizione di questa parola. Investimento = impiego di una somma di denaro in un’impresa o nell’acquisto di valori (immobiliari, azionari, ecc…). Come ho già illustrato in precedenti scritti sul denaro, se si considerassero sistemi aurei, o con riserva al 100%, il discorso terminerebbe qui, in quanto , essendo il denaro stesso già un valore, il suo solo possesso rappresenterebbe un investimento. Quindi qui parliamo sempre di sistemi...

0

Signoraggio

Di Andrea Mensa Con questo mio vorrei demolire una volta per tutte le storie , o meglio bufale, che per ragioni varie e non sempre comprensibili circolano a riguardo del signoraggio sulle banconote circolanti. Ricordo che il signoraggio è definito come quella differenza tra valore facciale e valore in metallo delle monete, che compensava il “signore” per la sua attività di coniatore e gestore della moneta circolante. Lo compensava inoltre della sua lotta alla contraffazione...

0

Cambi

Di Andrea Mensa In questo mio cercherò di dare un senso al rapporto di cambio tra diverse monete. È necessario ripartire dal mio precedente, quello sulla formazione dei prezzi, ricordando come ho teso ad evidenziare che i prezzi e il valore della moneta hanno un rapporto dialettico tra loro. Infatti se è vero che i prezzi sono espressi con l’unità monetaria, unità di misura del valore, lo stesso valore della moneta è una funzione dei...