Taggato: flessibilità

2

Il Fronte Sovranista Italiano e la scuola pubblica italiana (1a parte)

di PAOLO DI REMIGIO (FSI Teramo) 1. Ciò che resta della scuola pubblica è uno dei risultati del programma di trasformazione sociale perseguito con lungimirante tenacia e studiata lentezza dalle oligarchie liberali anglosassoni: a partire dagli anni ’80, esse hanno riavviato la guerra fredda contro l’URSS e in un decennio l’hanno spinta al tracollo; poi hanno imposto in tutto il mondo le liberalizzazioni, cioè l’abolizione delle leggi (lacci e laccioli) che frenavano l’iniziativa economica, e...

2

Appello agli operai!

di LUCA MANCINI (FSI Roma) È alla classe operaia che è rivolto questo appello! O quantomeno a ciò che rimane di essa, visto che negli ultimi vent’anni è stata duramente flagellata da folli riforme, in nome di quel mostro che comunemente viene chiamato: “flessibilità”. Tale aberrante parola è il nemico principale della classe operaia, perchè se per il capitalista significa “libertà di poter disporre a proprio piacimento della manodopera”, per l’operaio essa è sinonimo di...

8

Bidelli e idraulici

In un recente spot andato in onda con una certa insistenza sui canali RAI, l'Agenzia delle Entrate di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Presidenza del Consiglio hanno tentato di convincerci che veniamo tassati per il nostro bene, che più diamo allo Stato, più ci verrà restituito. “Se tutti pagano le tasse, le tasse ripagano tutti. In servizi” recitava il messaggio. Ma per ConfContribuenti questa è pubblicità ingannevole ed ha segnalato...