Taggato: Italia

0

Ricerca, innovazione, sostenibilità: Leonardo Cannavò al seminario FSI-CPR “Idee per ricostruire l’Italia”

Intervento del Prof. Leonardo Cannavò (Università La Sapienza, Roma) nel corso del seminario “Idee per ricostruire l’Italia” organizzato dal CPR – Centro Studi sulla Costituzione e sulla Prima Repubblica in collaborazione con il Fronte Sovranista Italiano e tenutosi a Padova il 17 novembre 2018. Una analisi dell’evoluzione del sistema della ricerca e innovazione in Italia e dei suoi legami col tessuto produttivo, attraverso il succedersi di riforme e la progressiva riduzione dei finanziamenti. Grazie anche ad esempi...

0

Una e indivisibile – Tesseramento 2019 al Fronte Sovranista Italiano

Inizia ufficialmente la campagna di tesseramento al Fronte Sovranista Italiano per l’anno 2019, nel segno dell’unità del Paese, territoriale ma anche sociale, unità da difendere strenuamente contro chi vuole l’Italia divisa. Venite a conoscerci contattando i nostri gruppi regionali e seguendo, attraverso i nostri canali ufficiali, le iniziative sul territorio. Leggete il nostro programma politico e se ne condividete almeno l’80% unitevi a noi. VIVA L’ITALIA, UNA E INDIVISIBILE!

0

L’Europa sotto il Merkel IV: un bilancio di impotenza (parte 3)

di WOLFGANG STREECK Traduzione a cura di Massimiliano Sist (FSI Latina)   Rifondare l’Europa? La politica organizzata a livello europeo è sempre stata condotta attraverso due canali, uno sovranazionale e uno intergovernativo. La Germania ha tradizionalmente preferito il sovranazionalismo, visto il suo desiderio di evitare il conflitto e nascondere la sua influenza dietro regole che rendono superflue le trattative. Anche l’Intergovernamentalismo ha resistito perché potrebbe dar vita a un’Europa à la carte, a “geometria variabile” o...

0

Franchising e neoliberalismo: Stefano D’Andrea al seminario FSI-CPR “Idee per ricostruire l’Italia”

Intervento di Stefano D’Andrea (Presidente del FSI) nel corso del seminario “Idee per ricostruire l’Italia” organizzato dal CPR – Centro Studi sulla Costituzione e sulla Prima Repubblica in collaborazione con il Fronte Sovranista Italiano e tenutosi a Padova il 17 novembre 2018. Una critica severa della dottrina e della giurisprudenza sul franchising. La critica è volta a mostrare come confitti di classe esistano anche tra grande capitale e categorie di lavoratori autonomi, a offrire una nuova...

0

La rivoluzione delle criptomonete: Giuseppe Masala al seminario FSI-CPR “Idee per ricostruire l’Italia”

Intervento di Giuseppe Masala nel corso del seminario “Idee per ricostruire l’Italia” organizzato dal CPR – Centro Studi sulla Costituzione e sulla Prima Repubblica in collaborazione con il Fronte Sovranista Italiano e tenutosi a Padova il 17 novembre 2018. Masala offre una interessante panoramica delle vecchie e delle nuove criptomonete: le vecchie erano monete pensate da anarchici e sovversivi, le nuove sono monete usate dal grande capitale. Riprese e montaggio di Stefano Ricci (FSI Novara), che ringraziamo.

0

Sovranità e immigrazione: Andrea Zhok al seminario FSI-CPR “Idee per ricostruire l’Italia”

Intervento di Andrea Zhok (FSI Trieste) nel corso del seminario “Idee per ricostruire l’Italia” organizzato dal CPR – Centro Studi sulla Costituzione e sulla Prima Repubblica in collaborazione con il Fronte Sovranista Italiano e tenutosi a Padova il 17 novembre 2018. Una equilibrata analisi delle problematiche relative alla gestione dell’immigrazione, che cerca di andare oltre le opposte polarizzazioni e narrazioni, per dimostrare come una risposta credibile alle esigenze connesse al fenomeno non possa prescindere dal ruolo dello...

1

Considerazioni sul movimento dei Gilet gialli

di STEFANO D’ANDREA 1. Anche questo volantino, uno dei tanti, dimostra che i Gilet Gialli sono un movimento giallo-verde. Certamente, c’è un bel po’ di radicalità in più rispetto al Governo giallo-verde ma l’uomo di minima intelligenza pratica ormai sa che un conto è scrivere e diffondere un volantino, un conto è proporre un programma politico pre-elettorale, un conto scrivere un programma di governo, un conto è il concreto esercizio del potere politico di governare....

0

Sanità pubblica contro Trattati Europei: Simone Garilli al seminario FSI-CPR “Idee per ricostruire l’Italia”

Intervento di Simone Garilli (FSI Lombardia), dedicato al rapporto inevitabilmente conflittuale fra la sanità pubblica e i Trattati Europei, nel corso del seminario “Idee per ricostruire l’Italia” organizzato dal CPR – Centro Studi sulla Costituzione e sulla Prima Repubblica in collaborazione con il Fronte Sovranista Italiano e tenutosi a Padova il 17 novembre 2018. La sintetica ma accurata ricostruzione dei passaggi politici che si sono susseguiti a partire dal 1992, anno della firma del Trattato di...

1

Le arti audiovisive e il tema della sovranità: quattro esempi da Corea del Sud, Giappone, Spagna e Norvegia

di Ricccardo Paccosi (*) In Italia, la sempre più ridotta e tuttavia persistente egemonia ideologica dell’eurofederalismo e del globalismo sui media mainstream, impedisce talvolta di percepire come, a livello internazionale, alcune trasformazioni politiche e geopolitiche della presente fase storica stiano, al contrario, cominciando a consolidarsi nell’immaginario collettivo e, conseguentemente, entro la sfera culturale. Conferendo allo sguardo una gittata oltre confine, dunque, risulta più nitidamente percepibile la comprensione diffusa del fatto che le relazioni internazionali stiano...

0

Tornare a camminare con le proprie gambe

di GIANLUCA BALDINI (FSI Pescara) La sovranità popolare è l’elemento che contraddistingue le repubbliche democratiche dalle altre forme di governo. Chi mette in dubbio il fatto che la sovranità appartenga al popolo, come recita il primo articolo della nostra Costituzione, in effetti mette in discussione la stessa democrazia e i principi che da essa derivano, ivi inclusi i diritti e le libertà che questa garantisce. La sovranità nazionale, invece, è uno status dipendente da numerose...

0

9 maggio, omicidio Moro: quando l’Italia fu sconfitta dalle potenze nemiche

di STEFANO D’ANDREA (Presidente FSI) Il 9 maggio di 40 anni fa Inghilterra e Francia, sostenute da Stati Uniti, Germania e Unione Sovietica, tramite la P2, dopo essersi servite delle BR (grazie al KGB) e di due politici pavidi, Andreotti e Cossiga, uccidevano Aldo Moro e ponevano fine alla grande stagione socialdemocratica italiana. L’Italia socialdemocratica è stata destabilizzata da “alleati” che “cooperavano” con essa nella Comunità Economica Europea, dall’”alleato statunitense” nella NATO e dal KGB,...