Taggato: pensioni

1

L’incredibile disfatta dei sindacati sul tavolo delle pensioni

di ALESSANDRO CASELLA (FSI Torino) La partita relativa al cosiddetto “tavolo sulle pensioni” rappresenta senz’altro, per il fronte sindacale, una disfatta totale per la quale è anche difficile trovare un precedente di questa portata. La partita relativa al cosiddetto “tavolo sulle pensioni” rappresenta senz’altro, per il fronte sindacale, una disfatta totale per la quale è anche difficile trovare un precedente di questa portata. Il livello di demenziale briciolesimo in cui è scivolato il contendere di questi giorni,...

0

In pensione sempre più tardi ma ci aspetta una vecchiaia da malati cronici

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo ottimo contributo del nostro lettore Bruno Lazzarin di Torino Propongo in forma grafica i dati ufficiali tratti da “aperto.comune.torino.it” dei decessi dell’area torinese relativi all’anno 2011 (non ho trovato dati più recenti). I dati estrapolati sono relativi ai decessi per età compresa tra i 50 e 99 anni, cioè quelli relativi alla popolazione prossima alla uscita dal lavoro o già in pensione, senza distinguere tra popolazione maschile e femminile. Ho...

4

Vecchi

Eccoli lì nelle panchine del misero parco di quartiere a respirare l'aria inquinata della città che hanno contribuito a costruire. Hanno passato una vita lavorando. I più fortunati facendo un lavoro che piaceva. Molti altri dedicando la propria vita a fare azioni incomprensibili ed alienanti così come denunciato dall'impareggiabile "Tempi Moderni" di Charlot. Molte ore alla settimana per pochi soldi con cui sono riusciti a tirare su una famiglia, e al tempo stesso hanno permesso...

0

I grandi “bidoni” all’italiana e non.

Di Mensa Andrea Sovente si sente parlare di “soluzioni” un po’ stravaganti per uscire dalla crisi, e ognuno ne cerca una che sia “facile”, comprensibile ai più senza bisogno di grandi conoscenze e ragionamenti, e soprattutto che allontanino il suo peso da chi propone, nel senso che i sacrifici li facciano “gli altri”. E più le persone sono ricche e potenti e più mezzi hanno a disposizione per invocare tali “soluzioni”. Mentre il principio dovrebbe...

0

La pensione di Amato

di Tino Di Cicco   I giornali al servizio del business is business hanno strillato per giorni in prima pagina la scandalosa pensione dell’ex Primo Ministro Giuliano Amato. Sembra che il delfino di Bettino Craxi percepisca una pensione di oltre 30.000 euro al mese. L’hanno fatto non perché siano scandalizzati dallo scandalo, ma per dire : “vedete voi che stata dall’altra parte della politica, anche i “vostri” arraffano tutto quello che possono arraffare. Perciò arrendetevi...