Taggato: sovranisti

1

Benvenuti nell’era della post-verità

Questo articolo era stato inizialmente postato nella Rassegna stampa. Tuttavia, credo che esso meriti la massima diffusione tra i militanti del FSI e più in generale tra i sovranisti. Il tema, infatti, è trattato a livello scientifico e in modo organico: l’articolo ha una funzione formativa. Perciò lo colloco in home ringraziando Iacopo per averlo segnalato (SD’A). di L’INTELLETTUALE DISSIDENTE (Alessio Sani) E così anche le fake news giunsero in Italia, come tutto ciò che...

0

Auguri dal Fronte Sovranista Italiano

Che  si rafforzi, si consolidi e si diffonda  la coscienza nazionale, risorta da un lungo letargo soltanto qualche anno fa. Che  si rafforzi, si consolidi e si diffonda la consapevolezza che la casa comune è quella progettata nella Costituzione del 1948. Che  si rafforzi, si consolidi e si diffonda la consapevolezza che la costruzione della casa comune implica l’esistenza di partiti popolari profondamente radicati, fondati sulla disciplina, sulla serietà e sulla pazienza. Che un numero crescente di...

0

Fronte Sovranista Italiano: TESSERAMENTO 2017

Il 22 dicembre 1947 l’Assemblea Costituente approvava la Costituzione della Repubblica italiana. Oggi 22 dicembre 2016 diamo inizio alla campagna di tesseramento al Fronte Sovranista Italiano per il 2017. Rinnoviamo così il nostro impegno: non risparmiermo le nostre energie, il nostro destino è vivificare ognuna delle parole che abbiamo scelto di imprimere su questa nuova tessera, che ci accompagnerà per l’anno venturo e che con orgoglio custodiremo per il resto dei nostri giorni e mostreremo...

1

La lega, il M5S, Fratelli d’Italia, il FSI, il sovranismo e l’universalismo: ancora una risposta a Roberto Buffagni

Di STEFANO D’ANDREA E PAOLO DI REMIGIO Rispondiamo alla replica di Buffagni al nostro articolo Il sovranismo è possibile e desiderabile, dividendo il nostro intervento in due parti: l’una più propriamente teorica; l’altra più strettamente politica. *** Osservando nel precedente intervento che Buffagni non spiegava i motivi per rigettare la UE volevamo solo cercare un terreno comune di discussione. Questo terreno si è evidenziato e a parte alcun precisazioni per sottolineare la complessità a volte...

2

Il referendum, Renzi, la lega e i sovranisti

di  STEFANO D’ANDREA Pubblico alcuni “stati” postati sulla mia pagina facebook, che costituiscono compessivamente la mia analisi dell’esito del referendum. 1. REFERENDUM: VINCITORI E PERDENTI TRA CHI HA VOTATO NO Chi ha votato no per difendere la Costituzione ha vinto, perché ha bloccato la riforma. Chi ha votato no per indebolire Renzi ha perso, perché Renzi non è mai stato così forte e a Renzi interessa solo Renzi. Chi lo immagina idealista, chi pensa che...

0

“La sovranità non è un guscio vuoto”, “Che bella gente” e “Adesso ci iscriviamo tutti al Fronte Sovranista Italiano”: gli incontri con Cesare Salvi, Massimo Pivetti, Aldo Barba e Sergio Cesaratto

Il seminario itinerante del FSI, organizzato nelle città di Roma e di Rieti nei giorni 25 e 26 novembre, è stato un successo: sia perché ha consentito al FSI di farsi stimare da persone e intellettuali che sono collocati su posizioni vicine alle nostre e che, in alcuni casi, non ci conoscevano; sia perché tra i presenti a Roma e i presenti a Rieti ha mobilitato una cinquantina di soci, venuti anche dalle regioni più...

0

La scomparsa della sinistra e del centrosinistra in Europa e i sovranisti

di STEFANO D’ANDREA Il sostegno elettorale ai partiti di sinistra diminuisce in Europa da anni; e in alcuni Stati, come in Italia, è crollato; né vi sono sacche significative di sinistra extraparlamentare. In grande calo è anche il centro-sinistra, qualsiasi cosa abbia significato negli ultimi venti anni questa espressione: i partiti di Sanchez, di Hollande e la SPD sono ai minimi storici. La scomparsa della sinistra e del centro-sinistra in Europa è una buona notizia...

0

Referendum Costituzionale, dal 4 novembre scatta il bavaglio. La denuncia del Fronte Sovranista Italiano: ripristinare la propaganda elettorale indiretta

In vista del Referendum Costituzionale del 4 dicembre il Fronte Sovranista Italiano, partito politico che dei valori costituzionali ha fatto il proprio manifesto, ha avviato in tutto il Paese la sua campagna referendaria per il NO, in particolare attraverso affissioni e volantinaggi. Dal 4 novembre tuttavia scatterà il bavaglio e la campagna dovrà essere interrotta. Per legge, infatti, nei 30 giorni antecedenti la data del voto le affissioni di propaganda elettorale (manifesti, stampati, giornali murali od...

0

Il giuramento (appena) ritoccato – un po' per scherzo e un po' no

Nel nome dell’Italia, Nel nome di tutti i martiri della santa causa italiana, caduti sotto i colpi della tirannide, straniera o domestica, Pei doveri che mi legano alla terra ove Dio o il destino m’ha posto, e ai fratelli che Dio o il destino m’ha dati per l’amore, innato in ogni uomo, ai luoghi dove nacque mia madre e dove vivranno i miei figli per l’odio, innato in ogni uomo, al male, all’ingiustizia, all’usurpazione, all’arbitrio...

0

L'eroismo dei sovranisti

di STEFANO D’ANDREA “L’eroismo di cui si dà prova in un lungo e oscuro lavoro organizzativo su scala nazionale è immensamente più difficile, e nello stesso tempo immensamente superiore, all’eroismo di cui si dà prova in un’insurrezione”. E’ la frase di uno scemo? No, è una frase di un certo Vladimir Il’ič Ul’janov, detto Lenin, che di queste cose se ne intendeva.

0

Luciano Canfora, un sovranista!

di STEFANO D’ANDREA Leggo in una intervista rilasciata da Luciano Canfora: “A dirla così, chiunque voti No sarebbe un sovranista. “Sì! I difensori sono sovranisti. L’UE non è neanche uno stato federale, ma solo un canale a trazione tedesca. Difendere, salvare la sovranità e le peculiarità delle Nazioni è d’obbligo. Lo Stato nazionale e le identità non sono da considerare un ferrovecchio inutile, anzi. …”. Quando nel 2011 inventai questo neologismo, fino ad allora utilizzato...