Taggato: Stefano D’Andrea

0

I primi 10 ANNI di APPELLO AL POPOLO: la Rivista del FSI

Esattamente 10 anni fa, il 2 giugno 2009, Stefano D’Andrea, oggi Presidente del FSI – FRONTE SOVRANISTA ITALIANO, iniziava la sua avventura in rete con il sito Appello al Popolo, Rivista telematica poi divenuta organo ufficiale del partito, pubblicando il suo Manifesto del Fronte Popolare Italiano.   In quel Manifesto c’era già tanto del futuro partito sovranista, nato poi nel 2016 dall’esperienza e dal lavoro dell’ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità col supporto dell’attività di...

0

Franchising e neoliberalismo: Stefano D’Andrea al seminario FSI-CPR “Idee per ricostruire l’Italia”

Intervento di Stefano D’Andrea (Presidente del FSI) nel corso del seminario “Idee per ricostruire l’Italia” organizzato dal CPR – Centro Studi sulla Costituzione e sulla Prima Repubblica in collaborazione con il Fronte Sovranista Italiano e tenutosi a Padova il 17 novembre 2018. Una critica severa della dottrina e della giurisprudenza sul franchising. La critica è volta a mostrare come confitti di classe esistano anche tra grande capitale e categorie di lavoratori autonomi, a offrire una nuova...

0

Questo Governo non è sovranista: intervista a Stefano D’Andrea da parte di Radio Cusano Campus

Sintesi dell’intervista, scritta dalla redazione della radio: “Siamo stati i primi a introdurre il neologismo ‘sovranista’ nel nostro Paese. Per noi ha un significato molto preciso: il sovranismo è il partito del recesso. Oggi l’Italia non può fare politiche economiche e non è uno Stato, ma ha il diritto di recedere da Maastricht, recedendo si riconquistano questi poteri. Oggi invece viene utilizzato in maniera sbagliata il termine ‘sovranismo’ che viene attribuito all’attuale governo. Sembrerebbe che...

0

L’Unione Europea: vittime di un esperimento insensato e permanente? No, soltanto di un esperimento insensato e lungo

di STEFANO D’ANDREA (Presidente del FSI Fronte Sovranista Italiano) Interrogarsi sulla possibilità di cambiare l’Unione Europea implicherebbe che si abbia in mente una Unione Europea desiderabile; che si desideri un’altra Unione Europea. E io questo desiderio non l’ho. Non riesco a desiderare una organizzazione sovranazionale: – che abbia organi che emanino norme le quali vincolano gli Stati oppure sono direttamente applicabili negli Stati; – che sottragga poteri agli Stati, in parte accentrandoli presso gli organi...

0

Due tipi di critiche al governo: l’una sensata, l’altra insensata

di STEFANO D’ANDREA (Presidente del FSI – Fronte Sovranista Italiano) Quelli “di sinistra” che criticano questo governo e avrebbero preferito un Governo PD-M5S o addirittura un Governo di solo PD proprio non li capisco. È evidente, infatti, che questo governo, sotto il profilo socio-economico, sia un po’ meno di destra (un po’ meno liberale) di un ipotetico governo monocolore PD o PD-M5S. Delle due l’una: o per queste persone il profilo economico sociale non conta,...

0

Sui lavoratori autonomi

di STEFANO D’ANDREA I lavoratori autonomi fanno di tutto per negare la povertà, quando sono poveri, la mancanza di vera autonomia, quando dipendono economicamente da una casa madre o da pochi clienti tiranni o addirittura da altro professionista, la necessità (non più volontà) di lavorare 60 ore a settimana per sopravvivere o campicchiare dignitosamente, e le opinabili e talvolta certamente squallide caratteristiche che il loro lavoro o la loro professione sono andati assumendo. Anche quando...

0

Lo scenario per l’Italia e una nuova fase per i sovranisti: la relazione del Presidente Stefano D’Andrea alla 3ª Assemblea del FSI

Il Presidente del FSI – Fronte Sovranista Italiano, Stefano D’Andrea, apre i lavori della 3ª Assemblea nazionale del partito dipingendo lo scenario che si è aperto per l’Italia all’esito del voto politico del 4  marzo 2018 e illustrando la nuova fase del percorso che attende i sovranisti nei prossimi anni. Roma, 27/05/2018, Teatro dell’Angelo.

0

La guerra commerciale: bando ai moralismi

di STEFANO D’ANDREA La guerra commerciale. La guerra commerciale promessa da Trump in campagna elettorale, sebbene sia appena iniziata, ha già scaldato gli animi e dato vita sia a scaramucce verbali che a provvedimenti governativi con i quali sono stati posti dazi e contro-dazi. Ingenuità sovranista. Nell’ambiente sovranista – soprattutto in quello, frettoloso e sovente ingenuo, talvolta, purtroppo, persino di ispirazione socialista, che sostiene il governo, sia pure nella forma del sostegno al “meno peggio”...

1

Lettera ai sovranisti: che fare?

di  STEFANO D’ANDREA I sovranisti e il nuovo Governo. Cari sovranisti, mi auguro che, una volta formato il Governo, la smettiate di tifare o di sperare, come è accaduto negli ultimi tre mesi. Tutti in qualche modo abbiamo sperato e tifato ma, una volta formato il Governo, il tifo deve essere arrestato, perché rischia di paralizzare l’azione e il Governo andrà valutato provvedimento per provvedimento, senza risparmiare critiche reputate giuste. L’unica ragione per la quale...