Taggato: PD

5

M5S: il partito più antidemocratico, dopo Forza Italia

UNA VERITA' BANALE E INCONTESTABILE: IL SECONDO PARTITO PIU' ANTIDEMOCRATICO, PRECEDUTO SOLTANTO DA FORZA ITALIA, E' IL MOVIMENTO CINQUE STELLE. SEGUE LA DIMOSTRAZIONE, UTILE SOLTANTO PER I POCO RIFLESSIVI E I FANATICI Cari amici che votate il M5S, ho detto più volte che se avete fiducia nel M5S potete votarlo e non perderete un miliardesimo del mio affetto e della mia stima. Ciò che non tollero assolutamente, perché mi fa dubitare della vostra intelligenza, e...

0

Il maggioritario non ci sarà

Dubito fortemente che l'ennesimo governo PD-PDL , che questa volta ha assunto le sembianze di Governo Renzi con appoggio eventuale della nuova Forza Italia, promuoverà la legge elettorale maggioritaria. Credo che Renzi e Berlusconi intanto attenderanno le elezioni europee, per verificare quanti voti prenderà il M5S. Sarebbe un inutile azzardo approvare la legge elettorale prima delle elezioni. Se, alle elezioni europee, la marcia del M5S dovesse arrestarsi, può anche darsi che venga approvata una legge...

1

IL PD è morto: che bruci nel fuoco dell'inferno!

Renzi non è democristiano: è berlusconiano. Renzi non è liberista: è legato a debenedetti. Non è debenedettiano o europeista: è renziano. Non ha idee per quanto sbagliate: è puro slogan Mente sempre perché è un comunicatore e un comico. Non è raffinato, né semplicemente maleducato: è brutale e cattivo. Non ha classe, non ha partito, non ha nazione. Non è necessario svolgere argomenti che, muovendo dalle premesse accennate, spieghino perché Renzi ha già ucciso il...

2

IL GOVERNO LETTA A.K.A. AGENDA MONTI

"Un autore satirico ha un'opinione molto scettica e pessimistica della natura umana, ma ha comunque l'ottimismo per buttarla in ridere per quanto lo faccia a volte in modo brutale" – Stanley Kubrick   Ricordo ancora il giorno dell'insediamento, il giorno dello sparatore con tutte le teorie del complotto annesse ma non sono qua per parlare di ciò che avvenne.  Il Governo Letta o Agenda Monti (lo ricordate Monti Mario da Bruxelles? se non lo ricordate...

1

La Costituzione minacciata

La Costituzione minacciata di Luciano Del Vecchio Dal secondo dopoguerra i ceti dirigenti dei paesi occidentali contrapposero politicamente lo stato interventista in economia al modello sovietico del socialismo reale. In quel periodo di guerra fredda i politici, preoccupati di disinnescare i conflitti sociali e per tener lontani i lavoratori dalle suggestioni collettiviste dei regimi d’oltre cortina, si convertirono all’intervento statale sia negli investimenti produttivi sia a fini redistributivi del reddito. Tuttavia, nel caso italiano non...

3

Calabria sovranista

Sabato 26 ottobre con altri due soci dell'ARS e un simpatizzante ci siamo recati dall'Abruzzo a Cosenza per costituire plotoni di militanti dell'ARS Calabria. . La sala, come avevamo desiderato, era piccolina: quaranta le sedie disponibili per i simpatizzanti. Ad assistere c'erano 33 persone. L'incontro è andato benissimo. In Calabria ci sono ora alcuni plotoni di iscritti all'ARS e gruppi di simpatizzanti; un ulteriore plotone, che dalla provincia di Catanzaro si era recato a Pescara...

0

Elezioni anticipate? Si se si verificano una decina di condizioni

Stefano D'Andrea Molti pensano che ci saranno elezioni anticipate. Quindi sostengono: a) che, grazie al voto segreto, Berlusconi non sarà salvato, in forza di un "patto d'onore"; b) che, nel caso non venisse salvato, il PD non troverà un numero sufficiente di senatori del M5S, sicuri di non essere rieletti e magari nemmeno ricandidati, disposti a sostenere un governo del PD. Basterebbe che il PD e SEL promettessero una legge con collegi uninominali e la...

3

Chi deve rendere conto? I dirigenti del PD o gli elettori?

Cari elettori del PD, adesso DOVETE RENDERE CONTO. VOI DOVETE RENDERE CONTO. NON I DIRIGENTI DEL PD. Che il PD fosse più liberista del PDL era stato dimostrato dalle privatizzazioni, dalla confessione di D'Alema: "siamo più liberisti di voi" e dal sostegno convinto a Monti. Che il PD fosse meno laico della DC era stato dimostrato, sotto il governo D'Alema (Berlinguer Ministro dell'istruzione), quando per la prima volta furono dati soldi alle scuole private (la...

4

La metamorfosi

Oggi l’Italia è un paese occupato. Il suo governo è un direttorio affidato al proconsole euro-globalista Monti. L’esecutivo Monti-Napolitano, non eletto, sta saccheggiando l’Italia e uccidendo letteralmente il popolo (i continui suicidi). A sostegno e a difesa della dittatura globalista e delle sue politiche si muove il Partito Democratico su un piano di totale sudditanza. IL PD è figlio di una catena trasformistica alla cui cima stava il PCI di Berlinguer, già socialdemocratico, poi eurocomunista...

0

Appunti sui risultati delle elezioni amministrative

di Stefano D’Andrea Il dato più rilevante uscito dalle urne del primo turno delle elezioni amministrative è il successo del movimento 5 stelle. Un successo che ci fa piacere e ci dà speranza. In questo blog abbiamo sovente manifestato l’importanza che assumono temi che il movimento 5 stelle non reputa rilevanti. Su altri punti potremmo evidenziare palesi contrasti. Ciò non toglie, tuttavia, che il movimento 5 stelle sia portatore di temi nuovi, sostenitore di molte idee importanti e...

0

Lettera agli interventisti umanitari

di Stefano D'Andrea Spregevoli interventisti umanitari, capirei se voi foste favorevoli a costituire una brigata di volontari e a partire per la cirenaica al fine di combattere accanto ai ribelli libici. Vi considererei degli stupidi ma capirei. Vi considererei stupidi, in primo luogo, perché sareste mossi dalla falsa convinzione che coloro che combattono per liberarsi di un governo autoritario lo fanno sempre per instaurare una forma di governo democratica. Invece la logica e la storia ci dicono...