Tra globalizzazione e protezionismo

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. aniello ha detto:

    SOLUZIONE DI SX ALLA GLOBALIZZAZIONE E AL SOVRANISMO ANTIGLOBALE.
    EMERITO PROF. MARSALA DOPO AVER LETTO IL SUO STIMOLANTE LAVORO RISPONDO
    IL SOVRANISMO NON E’ IL MODO MIGLIORE PER SUPERARE GLI EFFETTI NEGATIVI DELLA GLOBALIZZAZIONE . IN GENERE I SOVRANISTI RAPPRESENTANO LA PARTE PIU ROZZA E GRETTA DELLE CLASSI DIRIGENTI POLITICO, ECONOMICO, CULTURALI DEGLI STATERELLI EUROPEI DELO XXI SECOLO, A MIO PARERE L’UNICA SOLUZIONE, RISPOSTA STA NELL’ACCELERARE IL PROCESSO DI UNIFICAZIONE EUROPEA CON LA COSTITUZIONE DELLO STATO CONTINENTALE EUROPA DCHIUDENDO IN VIA DEFINITIVA LA CONCEZIONE DI STATO COME ELABORATA NEI RECENTI SECOLI SCORSI A PARTIRE DALLA RIVOLUZIONE FRANCESE.
    LE FONTI DEL MIO DIRE TROVANO RADICI NEL
    RUOLO DEL CRISTIANESIMO NELLA STORIA E FORMAZIONE DEGLI STATI EUROPEI E DELL’EUROPA;
    OMOGENEITA’ DELLA CULTURA EUROPEA( RINASCIMENTO . ILLUMINISMO . ROMANTICISMO – IDEALISMO ECT. MARXISMO – SOCIALISMO . CATTOLICESIMO. LIBERALISMO)
    TALI GRANDI MOTIVI CHE RIGUARDANO LA STORIA DI TUTTI GLI STATI EUROPEI RENDONO PIU’ SEMPLICE LA COSTITUZIONE DELLO STATO EUROPA CAPACE DI GOVERNARE LA GLOBALIZZAZIONE RENDENDOLA UNA OCCASIONE UTILE PER TUTTI E ALLO STESSO TEMPO RISOLVE IN VIA DEFINITIVA IL CONFLITTO TRA CAPITALISMO GLOBALIZZANTE E CAPITALISMO SOVRANISTA.
    MI PERDONI PER IL S3EMPLICISMO DEL MIO DIRE, VISTO LA COMPLESSITà DELLA MATERIA IN DISCUSSIONE, PURTROPPO LO SCRIVERE CHIEDE SINTESI E SOLO POCHI PRIVILEGIATI HANNO LA CAPACITA’ DI DIRE COSE COMPLESSE IN POCHE RIGHE.
    IN CONCLUSIONE PER GLI STATI NAZIONALI RICORDO CHE:” TUTTE LE COSE GOVERNATE DAL TEMPO HANNO UN INIZIO E UNA FINE”. NULLA DURA IN ETERNO IVI COMPRESO LAQ GLOBALIZZAZIONE E IL SOVRANISMO.
    CON STIMA
    AVV. ANIELLO SANDOLO – PD SARDEGNA

    • Jacopo D'Alessio ha detto:

      Egregio Avv. Aniello Sandolo,

      essendo Lei uno studioso del diritto, potrebbe confrontare il modello costituzionale con quello dei Trattati Europei.

      “O la Costituzione della Repubblica italiana o i Trattati Europei” – di Stefano D’Andrea (Presidente FSI) http://appelloalpopolo.it/?p=5334

      Scelga in sua coscienza se l’Italia debba seguire ancora la concorrenza spietata dell’economia sociale di mercato, e perciò del grande capitale contro il lavoro, oppure il modello social-democratico della nostra carta costituzionale, fondata a prezzo del sangue versato dai nostri connazionali grazie alla liberazione dal fascismo e dal liberismo.

      Le rammento che le teorie del Romanticismo e dell’Idealismo da lei citate erano legate alla costruzione di uno Stato posto al servizio del proprio popolo e non di un mercato globale deregolamentato e ultra-competitivo non legittimato da alcuna democrazia.

      Cordialmente
      Jacopo D’Alessio – FSI Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *