Categoria: Rassegna Stampa

L'indipendente 1

Scaduti 122 milioni di vaccini Covid: l’Italia ha regalato 2 miliardi a Big Pharma

da L’INDIPENDENTE (Valeria Casolaro)   Con il retrocedere dell’emergenza legata alla pandemia da Covid-19, esplosa nel 2020, sono sempre meno gli italiani che decidono di farsi somministrare il vaccino contro il virus. Così, a fronte delle centinaia di milioni di dosi ordinate dall’Italia, un quantitativo ingente di queste è rimasto inutilizzato ed è destinato con tutta probabilità al macero, vista l’imminente scadenza, con un conseguente spreco di denaro (pubblico) che si aggira perlomeno intorno ai 2 miliardi di euro....

1

Aerei da combattimento, munizioni a lungo raggio, carri armati e altre armi per l’Ucraina

da ANALISI DIFESA (Redazione) Gli Stati Uniti stanno approntando un pacchetto di più di 2 miliardi di dollari di aiuti militari per l’Ucraina che dovrebbero includere per la prima volta razzi a lungo raggio, oltre ad altre munizioni e armi: lo riportava ieri l’agenzia Reuters. Si tratterebbe di Ground Launched Small Diameter Bombs (GLSDB), razzi a guida Gps prodotti da Boeing e Saab e lanciabili dagli MLRS HIMARS che possono colpire obiettivi a più di...

0

Due modi di percepire la guerra in Ucraina

da VOLTAIRE NET (Thierry Meyssan) L’intervento militare in Ucraina viene interpretato in Occidente e in Russia in modo completamente differente. È un caso emblematico. La differenza non scaturisce da interessi materiali antagonisti, ma da concezioni diverse di cosa significhi essere Uomo e di che cosa sia la Vita. Per gli Occidentali, il nemico russo vuole restaurare la grandezza dell’impero zarista o dell’Unione Sovietica; per i russi, gli Occidentali sono convinti d’incarnare il Bene. In tutte...

0

UN ANNO DI GUERRA IN UCRAINA (RIEPILOGO RAGIONATO)

di L’ITALIA E IL MONDO (Roberto Buffagni) Un anno di guerra in Ucraina Riepilogo ragionato del conflitto fino all’attuale quarta fase, trasformativa, della guerra   In questo scritto ripercorro, con la massima brevità e chiarezza, il percorso e le dinamiche strategiche che hanno condotto alla presente quarta fase della guerra in Ucraina, una fase che ritengo trasformativa. Non inserisco note tranne una, relativa a un significativo studio della RAND Corp., pubblicato mentre elaboravo questo testo, a fine...

0

Il regime di Kiev ha iniziato a divorare se stesso dall’interno

da SAKER ITALIA (Alexander Shilov) I problemi sistematici sul campo di battaglia, la crisi finanziaria ed energetica, e il perenne problema della corruzione hanno portato il regime di Kiev ad iniziare lentamente a divorare sé stesso. Nell’arena politica ucraina sono emersi improvvisamente diversi problemi importanti, che testimoniano gravi contraddizioni tra i vertici politico-militari della “Piazza”. Queste contraddizioni hanno già portato ad una serie di gravi dimissioni e scandali, che potrebbero essere solo l’inizio di una...

0

Cina, tra calo demografico e confronto tra superpotenze

di L’INDRO (Massimo Conte Schachter) L’invecchiamento della popolazione cinese ha diversi effetti tra cui quelli sull’economia come il calo delle entrate fiscali, l’aumento di pressione sul sistema pensionistico e sul sistema sanitario, procurando contraccolpi in un Paese gigantesco fortemente motivato al dinamismo ed all’orientamento con fiducia verso il futuro     “Rimane il fatto che capire la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e poi male e, dopo un attento riesame,...

0

Dopo il raid, la rappresaglia? Come potrebbe rispondere l’Iran

di INSIDEOVER (Lorenzo Vita) L’Iran non sembra avere dubbi: le indagini continuano, ma per gran parte del sistema politico e militare c’è Israele dietro gli attacchi condotti sul territorio della Repubblica islamica, di cui uno, a Isfahan, ha centrato un importante sito militare. Una fonte di Teheran intervistata dall’emittente Al Jazeera ha affermato un punto essenziale: “Israele sa benissimo che riceverà una risposta, come è successo in passato”. E questo anche se diverse fonti, principalmente arabe, parlano di una responsabilità di più...

0

Il modello Talitha Kum

di L’OSSERVATORE ROMANO (Vittoria Prisciandaro) Sono cresciute nella consapevolezza della propria leadership, maturata a partire dall’esperienza, dalla cura e dalla condivisione della vita con chi vive ai margini. Leader contro il traffico di esseri umani, un ruolo nella Chiesa che le religiose di Talitha Kum, la rete internazionale di contrasto alla tratta, hanno consolidato negli anni, sostenute dalle superiore generali e riconosciute dai vescovi. Un cammino di consapevolezza che hanno percorso insieme. Ma che ciascuno...

0

Quanto siamo invecchiati: in vent’anni vicini al punto di non ritorno

di ATLANTICO (Umberto Camillo Iacoviello) Italiani sempre di meno e sempre più anziani. Se non vogliamo rassegnarci alla politica dei porti aperti, dobbiamo rilanciare la natalità Ci siamo già occupati della bassa natalità registrata in Italia che comporta un inesorabile invecchiamento della popolazione con conseguenze socialmente catastrofiche. La politica, sempre impegnata a risolvere questioni quotidiane, dimentica il medio-lungo periodo. Quanto è grave la situazione in Italia? I numeri ci dicono che è gravissima. I numeri Prendendo in esame...

0

Ciclicità e decadenza

di ARIANNA EDITRICE (Flores Tovo) Fonte: Flores Tovo Oggi si fa un gran parlare sul Kali-yuga, sulla oscura età: molti, a ragione, sono convinti che ci troviamo a vivere in un mondo caotico, pericoloso, dominato da una cultura nichilista fatta propria dagli ultimi uomini che ci stanno conducendo verso un tenebroso naufragio. Sembra quasi di vivere psicologicamente come negli anni Settanta, quando ogni anno diventava “decisivo” per la Rivoluzione. Il Kali-yuga è, come si sa,...

0

Siria, un rompicapo per il Cremlino

da LETTERA DA MOSCA (Giuseppe Gagliano) L’offerta della Siria di ripristinare le relazioni diplomatiche con i Paesi vicini ha subito un duro colpo a fine gennaio, quando la sua riammissione alla Lega Araba è stata nuovamente rinviata dal segretario generale dell’organizzazione Ahmed Aboul Gheit. Sia il Qatar sia l’Arabia Saudita sono contrari al fatto che la Siria sia autorizzata a tornare, nonostante Alexander Lavrentiev, inviato speciale del presidente russo Vladimir Putin per la Siria, abbia...

0

GUERRA NATO-RUSSIA/ “Ucraina a rischio tenuta, Putin vuole il Donetsk o ha perso”

di IL SUSSIDIARIO (Paolo Rossetti, Gian Micalessin) Mentre Putin stringe accordi con i Sauditi, al Pentagono e alla Nato si prepara il terreno per l’invio di nuove armi. L’Ucraina sta cedendo?  Fuoco ucraino nella regione di Kharkiv (LaPresse) Le armi al fronte continuano a tuonare. Ma sembrano anche essere l’unico argomento di cui parlano cancellerie e governi quando affrontano il tema della guerra in Ucraina. Il punto resta quali e quanti sono gli armamenti da...