Categoria: Rassegna Stampa

0

La dittatura del capitale come “libertà del profitto”

Qual­che tem­po fa scris­si un al­tro po­st do­ve sot­to­li­neai che li­ber­tà e li­be­ri­smo non so­no si­no­ni­mi (qui). L’in­gan­no sta nel fat­to che i ca­pi­ta­li­sti, i ren­tiers e dun­que gli ac­cu­mu­la­to­ri di ca­pi­ta­le, han­no sfrut­ta­to il ter­mi­ne li­ber­tà per de­fi­ni­re una ve­ra e pro­pria ideo­lo­gia: quel­la ca­pi­ta­li­sta. Sic­ché il li­be­ri­smo vie­ne au­to­ma­ti­ca­men­te as­so­cia­to a li­ber­tà, an­che sul pre­sup­po­sto che es­so pro­pu­gna la li­be­ra cir­co­la­zio­ne di mer­ci, per­so­ne e ca­pi­ta­li. Il co­sid­det­to free tra­de. Ma chi co­no­sce be­ne la teo­ria li­be­ri­sta, sa...

0

Novità nel processo di adesione, i Balcani nell’UE

di BABILON (Domenico Letizia) PHOTO: European Neighbourhood and Enlargement Commissioner Oliver Varhelyi speaks during a news conference in Brussels, Belgium, February 5, 2020. REUTERS/Francois Lenoir Novità importanti per l’adesione di alcuni Paesi dei Balcani alla casa comune europea. A marzo la Commissione Europea renderà disponibile la relazione sull’avvio dei negoziati con l’Unione Europea di Macedonia del Nord ed Albania. Se il parere risulterà positivo, la posizione della Francia sarà di sostegno all’adesione dei due Paesi, a differenza del primo veto...

0

La lotteria dei virus

Di ILSIMPLICISSIMUS Rimango sempre affascinato dai processi mentali e dalla relazione ambigua, a volte incestuosa e distorta tra fatti e credenze, tra paura e valutazione del rischio, tra aspettative e stima delle probabilità: è possibile che questo magma abbia ricoperto un ruolo adattativo nell’evoluzione della specie, di cui non è il caso di discutere qui, ma è certo che in tempi storici esso è stata la chiave del potere, il cemento del’asservimento e insieme la dinamite...

0

Sondaggi elettorali TP, gli italiani non credono a un governo di larghe intese

di TERMOMETRO POLITICO (Gianni Balduzzi) I consueti sondaggi elettorali del Termometro Politico presentano una situazione pressoché stabile, con la Lega sempre in testa anche se in calo al 32,2% rispetto al 33,1% di settimana scorsa. In compenso vi è un recupero di Forza Italia che guadagna qualche decimale salendo al 5,6%. Il dato della Lega rimane comunque tra i più alti tra quelli stimati dagli istituti. Fratelli d’Italia è piuttosto stabile, all’11,2%. Tra i partiti di governo il PD aumenta oltre il 20%, arrivando...

0

Dove sono i militari italiani in Medio Oriente

di LIMES (Alberto de Sanctis / Laura Canali)   Dettaglio della carta di Laura Canali. Per la versione integrale, scorri fino alla fine dell’articolo. La carta inedita della settimana è dedicata ai contingenti italiani in Medio Oriente, una delle aree più instabili del pianeta. Il grosso della presenza militare tricolore all’estero è qui: circa 3 mila uomini su un totale di 6.200 unità, per una spesa di oltre 600 milioni di euro a fronte di un bilancio...

0

Basta con la psicosi da Pil, le imprese ce la faranno. Parla Sapelli

di FORMICHE (Gianluca Zapponini) Sul coronavirus è in atto puro terrorismo  mediatico. L’economia italiana rimedierà qualche livido ma parlare di collasso dell’industria è solo profezia di sventura. Non ci sarà nessuna Apocalisse, piuttosto qualcuno si interroghi sui tagli alla sanità Attenzione sì, psicosi anche no. Nei giorni dell’emergenza coronavirus è facile perdere la testa, abbandonandosi a scene di panico e isterismo collettivo. Magari persino aspettarsi un crollo della nostra economia, già in pessime condizioni di salute....

0

Sulla crisi strutturale della sinistra

da MARX XXI ( Alessandro Pascale ) da https://intellettualecollettivo.it Il 2 febbraio il compagno Gordan Stosevic mi ha contattato per pormi alcune domande sull’attualità politica italiana ed internazionale, concentrando l’attenzione sulle problematiche riguardanti il movimento comunista. L’intervista sarebbe dovuta uscire sul suo sito Ilgridodelpopolo.com; Stosevic si è visto però impossibilitato a pubblicare il pezzo in questione dato che il suo sito è stato nel frattempo oggetto di un attacco informatico. – Per iniziare l’intervista, la sinistra vive...

0

“Togliamo Omero e Virgilio in nome della diversità”. A Oxford sono impazziti

ARIANNA EDITRICE (Giulio Meotti) Le università occidentali da un po’ stanno delirando. In realtà è da un bel po’. Allan Bloom in un libro famoso del 1987 l’aveva appena chiamata “La chiusura della mente americana” quando l’Università di Stanford pensò di escludere dai programmi Dante, Omero, Platone, Aristotele, Shakespeare e gli altri grandi della cultura occidentale. Il motivo? Secondo il comitato di professori che stabiliva i piani di studio, quei classici erano “razzisti, sessisti, reazionari” e andavano...

0

Grande Recessione e teoria macroeconomica: una crisi inutile?

di ECONOMIA E POLITICA (Giancarlo Bertocco e Andrea Kalajzic) La crisi finanziaria del 2007-08 e la successiva Grande Recessione hanno indotto molti economisti a riconoscere che il modello teorico elaborato a partire dagli anni Settanta del secolo scorso aveva un limite fondamentale che consisteva nel trascurare il sistema finanziario e il fenomeno delle crisi. In altri termini, il modello sosteneva che non si sarebbero potute verificare crisi analoghe alla Grande Depressione degli anni Trenta e...

0

Inizia l’udienza di estradizione negli USA di Assange: di cosa si tratta e come siamo arrivati qui?

di L’ANTIDIPLOMATICO (redazione)   Un tribunale di Londra inizierà oggi le udienze per determinare se il fondatore di WikiLeaks Julian Assange sarà o no estradato negli Stati Uniti con l’accusa di cospirazione dove rischia 175 anni di prigione Assange langue nella prigione di massima sicurezza di Belmarsh, a Londra, da quando è stato trascinato dall’ambasciata ecuadoriana di Londra dalla polizia britannica nell’aprile dello scorso anno e successivamente incriminati con 18 accuse ai sensi dello US...

0

Nessun accordo sul bilancio: al vertice Ue vince Boris Johnson

di FORMICHE (Roberto Arditti) L’esito funesto del summit sul bilancio di Bruxelles sta passando inosservato poiché il continente è alle prese con l’emergenza sanitaria, ma non per questo può essere derubricato a fatto di routine. Era infatti in discussione il tema più importante di tutti, cioè l’allocazione dei fondi di bilancio per gli anni 2021-2027. L’analisi di Roberto Arditti Con queste parole Angela Merkel commenta l’esito disastroso del primo vertice Ue post Brexit: “Non siamo riusciti a...

0

Xi Jinping, governare la Cina

di MARX XXI (Giuseppe Amata) (recensione al libro: XI JINPING, Governare la Cina, vol. II, Giunti, Firenze, 2019). E’ uscito nel novembre del 2019 per i tipi della Giunti editore il secondo volume di Xi Jinping, Governare la Cina e contiene i principali discorsi pronunciati in assisi nazionali e internazionali nel periodo 2014-2017 (il primo volume per i tipi dello stesso editore era uscito nel 2016 e riportava scritti e discorsi fino al 2014). Il volume è articolato in...