Categoria: Dall’estero

0

Salvare le banche invece dell’economia

Traduzione a cura di Emilio Di Somma (FSI Torino) Non puoi salvare le banche, lasciare i debiti al proprio posto e salvare anche l’economia. E’ un gioco a somma zero. Qualcuno deve perdere. Questo è ciò che è successo nel 2009, quando il presidente Obama è salito al potere. Ha invitato i banchieri alla Casa Bianca ed ha detto “sono l’unica persona che sta tra di voi e la folla inferocita coi forconi”, frase con...

0

Intervista a Jorge Valero, Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Repubblica Bolivariana del Venezuela

Traduzione a cura di Massimiliano Sist (FSI Latina) Sto continuando a cercare di capire cosa sta realmente succedendo in Venezuela parlando con quelli che lo sanno e, dopo la mia intervista con Michael Hudson , è oggi mio immenso privilegio e onore presentarvi un’intervista completa che ho fatto con Sua Eccellenza Sig. Jorge Valero, Ambasciatore straordinario e plenipotenziario, rappresentante permanente della Repubblica Bolivariana del Venezuela presso l’Ufficio delle Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali a...

0

Il Rapporto Mueller scagiona Trump dal Russiagate

Il testo che segue è la sintesi del rapporto del consigliere speciale Robert Mueller sulle indagini riguardanti il Russiagate. Tale sintesi è stata scritta e resa pubblica dal procuratore generale degli USA  William Barr (NdR). Traduzione a cura di Emilio di Somma (FSI TORINO)   IL PROCURATORE GENERALE WASHINGTON, D.C. L’onorevole Lindsey Graham, Presidente, Commissione Giustizia, Senato degli Stati Uniti, 290 Russell Senate Office Building, Washington, D.C., 20510 L’onorevole Jerrold Nadler, Presidente, Commissione Giustizia, Camera...

0

Gli USA riconoscono l’occupazione israeliana delle alture del Golan

Traduzione a cura di Silvia Bertini (FSI Roma) Lo stato di Israele ha preso il controllo delle Alture del Golan nel 1967 per proteggere i propri confini da minacce esterne. Oggi, attacchi dall’Iran e da gruppi terroristici, inclusi gli Hezbollah, nel sud della Siria continuano a rendere le Alture del Golan un potenziale punto di lancio per attacchi ad Israele. Ogni futuro accordo di pace nella regione deve tenere in considerazione il bisogno di Israele...

0

Filantropia tossica: lo spirito del dare mentre si toglie

di LYNN PARRAMORE (Institute for New Economic Thinking) Traduzione a cura di FEDERICO MONEGAGLIA (FSI Trento) I nuovi “filantrocapitalisti” americani non stanno risolvendo i problemi sociali: li stanno alimentando Una nuova generazione di ricchi benefattori, armata di PowerPoint e di moderne App, rivendica di voler cambiare il mondo. Ma con i loro valori strettamente legati alle logiche di mercato e le loro quasi sempre miopi ricette, lo stanno veramente cambiando in meglio? O, meglio, lo...

0

Dichiarazione congiunta del Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa in Colombia

Traduzione a cura di Federico Musso (FSI Roma) Il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa in Colombia riafferma che con il fine di garantire il completamento della sua missione esclusivamente umanitaria e d’accordo con i principi fondamentali di Imparzialità, Neutralità e Indipendenza, non può partecipare alle iniziative di consegna del materiale di assistenza organizzate per il Venezuela dalla Colombia, senza che esista un precedente accordo con il Movimento. Così come, in continuità...

0

La grande recessione in 10 anni

di RAMIN MAZAHERI (Blog di Saker) Traduzione a cura di Emilio di Somma (FSI Torino) Dieci anni fa la mia vita è stata completamente rovinata da una crisi economica con cui non avevo nulla a che fare. Nell’Agosto del 2008, AFP (Agence France Presse) disse che se avessi imparato il francese, mi avrebbero dato un lavoro. Ho traslocato dai miei genitori ed ho studiato 5 ore al giorno per 7 giorni alla settimana, per 5...

0

Comunicato ufficiale della forza armata nazionale bolivariana del Venezuela

“Il tentato colpo di stato contro il governo legittimo di Venezuela, pianificato già da tempo e iniziato a mettere in pratica all’inizio di quest’anno, ha messo al centro la forza armata nazional-bolivariana: ciò risulta essere non conveniente, già che ogni volta che sorgono differenze nel seno degli attori politici venezuelani, queste debbono essere risolte attraverso i meccanismi stabiliti dalla costituzione nazionale, e in nessun caso per mezzo della forza.” In questo ordine di idee, ieri...

0

Aquisgrana

di LUCIANO DEL VECCHIO (FSI Bologna) Oggi l’Unione europea si palesa nella sua vera essenza ed estensione geopolitica, che coincide con l’area franco-tedesca e i rispettivi satelliti, compresi quelli extraeuropei, le (ex) colonie del franco Cfa. L’area carolingia, pressata a nord dalla Brexit e preoccupata a sud dall’Italia, reagisce con “Aquisgrana”, che qualcuno ritiene il fatto politico europeo più rilevante dopo la Brexit e che, in qualche misura, sembra esserne la conseguente reazione. La signora...

0

Democrazia francese: morta o viva?

di DIANA JOHNSTONE  Traduzione a cura di Leone Calza (FSI Avellino) Parigi, Francia, 9 Gennaio 2019 Democrazia francese, morta o viva? O forse bisognerebbe dire, sepolta e resuscitata? Perché, per la massa delle persone comuni, lontane dai centri del potere politico, finanziario e mediatico di Parigi, la democrazia è già in fin di vita e il movimento è un tentativo di salvarla. Da quando Margaret Thatcher decretò che “there is no alternative” (non c’è alternativa,...

0

La svolta anti-democratica del parlamento inglese sulla Brexit (1a parte)

di Amanda Hunter – FSI Udine La settimana scorsa gli occhi dei media europei e dei gruppi politici anti-unionisti di tutta Europa sono stati puntati sugli eventi sviluppatisi nel Regno Unito, il Paese in cui, nello scorso 2016, è stato deciso democraticamente mediante un referendum l’uscita dall’Unione Europea. Martedì 15 gennaio il governo britannico ha perso il cosiddetto meaningful vote (voto significativo), termine che indica la 13° sezione dell’Atto di Recesso del Regno Unito, con il...

2

Il Trattato di Aquisgrana (testo completo tradotto)

Traduzione dal francese a cura di Mohamed Niang (FSI Bergamo) Trattato tra la Repubblica francese e la Repubblica federale di Germania sulla cooperazione e l’integrazione franco-tedesca La Repubblica francese e la Repubblica federale di Germania, Riconoscendo il successo storico della riconciliazione tra i popoli francese e tedesco a cui il trattato del 22 gennaio 1963 tra la Repubblica francese e la Repubblica federale di Germania sulla cooperazione franco-tedesca ha dato un contributo eccezionale e da...