La Rivista di Riconquistare l'Italia

0

Gomme invernali anche d’estate

di LORENZO D’ONOFRIO (RI Pescara) Pare che secondo l’ISS (Istituto Superiore della Strada), nell’ultimo mese, su 164.396 persone coinvolte in incidenti stradali ben 102.488 avessero le gomme invernali (fonte: ISS). Sembra inoltre che quasi tutte abbiano perso il controllo del mezzo mentre condividevano sul telefonino paragoni del cazzo… Scherzi a parte, il paragone vaccino/gomme invernali in realtà è calzante, solo che non bisogna lasciarlo fare ai Burloni. L’obbligo è infatti alternativo al possesso di catene...

0

Il tormento di un’idea: la responsabilità che gli adulti hanno ma che non tutti capiscono

di MICHELE CANESSA (RI Genova) L’ho letto tutto questo articolo e ti devo confessare, non parla di me, non mi descrive, non mi rappresenta. Parlo per me, saranno gli altri a dire se sono d’accordo. La mia opinione sul perché le generazioni dai 40 in su resistono è un’ altra, molto più profonda. L’articolo non ne parla e allora la metto per iscritto, visto che di anni ne ho proprio 40 e da quando ne...

0

Con il Covid si deve convivere

di LORENZO D’ONOFRIO (RI Pescara) Era appena cominciata, e avevamo già detto molto: “Sembrerebbe, dunque, che lo sradicamento non sia un fine perseguibile e che, arrivati a un certo basso tasso di contagiosità, sarà obbligatorio far oscillare questa contagiosità, alternando misure restrittive nelle varie parti del territorio italiano. Sembrerebbe che, in un modo o nell’altro, con il Covid-19 ci si debba convivere, si generi o meno immunità di gregge e si generi, eventualmente, immunità molto...

0

Due visioni antitetiche del mondo

di DAVIDE VISIGALLI (RI Genova) Visioni che sono declinate in ogni argomento con una valenza politica. La visione neoliberale del dispotismo illuminato. Una visione convinta che esistano pochi grandi saggi in grado di scegliere sempre la cosa giusta per le masse che non ne sono in grado. Perché la soluzione è sempre e solo una e va bene per tutti. La visione neosocialista della democrazia costituzionale. Una visione che mira alla partecipazione più ampia possibile...

0

Riconquistare l’Italia: il valore umano dei militanti

Terza e ultima puntata dell’intervento di Stefano D’Andrea al convegno organizzato da Mauro Scardovelli a Roma (Aleph). In questo breve video il Presidente di Riconquistare l’Italia spiega su che basi è stato costruito il partito, a partire dal carattere e dal valore umano dei militanti. Il fine? Creare una solida frazione dell’alleanza anti-europeista che dovrà riportare le classi popolari nelle istituzioni. https://youtu.be/PPdfFWXaTwQ Qui e qui i precedenti interventi

0

Manifestazioni nazionali contro il governo Draghi

Sabato 4 dicembre saremo presenti nelle piazze di diverse città d’Italia per manifestare il nostro dissenso contro le politiche di questo Governo. Il Super Green Pass segna un’ulteriore accelerazione nella compressione dei diritti fondamentali. Sono centinaia di migliaia i nostri connazionali che vedono messo a repentaglio il loro diritto al lavoro. A ciò si aggiungono i diktat imposti dall’Unione europea, di cui questo Governo è diretta espressione, volti a sottrarre ulteriore sovranità democratica al nostro...

0

Prospettive elettorali

Seconda parte dell’intervento del Presidente di Riconquistare l’Italia Stefano D’Andrea al convegno organizzato a Roma da Aleph, l’associazione per la Costituzione fondata da Mauro Scardovelli. Tema: quali sono le prospettive elettorali dell’alleanza tra associazioni anti-europeiste e quali i contenuti politici?   [Qui la prima parte dell’intervento]

0

Tasse più basse per pochi ricchi, più alte per il popolo

di ANDREA CORRITORE (RI Viterbo) L’ultima boiata del governo dei ricconi di PD, M5S, Lega e FI, è diminuire le aliquote IRPEF sui redditi più alti (da 55mila euro all’anno in su) lasciando inalterate quelle sui redditi normali. I soldi per abbassare le tasse ai ricchi li prenderanno tagliando sanità, istruzione, servizi sociali, ecc. Cioè tutte cose di cui usufruisce la maggior parte degli italiani, quelli che guadagnano meno di 55mila euro all’anno (chi guadagna...

0

In nome della salute pubblica

di MICHELE DURANTE (RI Genova) L’esclusione forzata dalla società, quali che ne siano i tempi e i modi, è sempre stata ritenuta una pena. Alcuni filosofi del diritto la ritennero persino più efficace della pena di morte. In sostanza, si puniscono penalmente dei cittadini senza che abbiano commesso reati o siano stati giudicati colpevoli in seguito ad un processo penale. Non siamo tornati indietro di 100 anni da questo punto di vista, ma almeno di...

0

Intanto in Giappone…

di GILBERTO TROMBETTA (RI Roma) 56 mila miliardi yen. Circa 430 miliardi di euro. A tanto ammonta il nuovo piano di stimoli messo in campo dal Governo giapponese per aiutare l’economia del Paese, il terzo degli ultimi 2 anni. Una cifra, quella messa in campo dal Giappone, che ammonta al 57% di tutto il Recovery Fund che è destinato però a ben 27 Paesi. E di cui all’Italia spettano, realmente a fondo perduto, solo una...

0

La fiera degli egoismi

di DAVIDE VISIGALLI (RI Genova) Nell’ottica “dagli all’untore” passa in sordina la gestione delle terze dosi, esattamente uguale a quella fallace delle prime, inseguendo la percentuale di vaccinati totale invece di una corretta priorità di vaccinazione (zona verde nel grafico). La stessa strategia che a marzo ci ha fatto ottenere quasi 10mila morti in più di quelli che potevamo avere, ma guai a parlarne. In pieno autunno vacciniamo a caso (seguendo i ciechi egoismi di...

0

Alla visione seguirà l’azione

di ANDREA D’AGOSTO (RI Bari) In tempi di emergenza, ovvero una volta proclamato lo stato di eccezione, sostanzialmente qualsiasi Governo, anche quello formalmente democratico, assume veste e poteri dittatoriali. Il dispositivo emergenziale in fatto e diritto sospende ogni pratica giuridica e politica ordinaria per entrare in una modalità di indistinzione tra fatto e diritto. Questa condizione consente di catturare all’interno dell’ordinamento il fenomeno che si vuole dominare, contrastare o controllare, che non è in alcun...