La Rivista di Riconquistare l'Italia

0

Cosa pensava dei liberali il primo presidente del Consiglio dell’Italia liberata dal nazi-fascismo?

di SIMONE GARILLI (RI Mantova) Parola a Ferruccio Parri: “Tenetelo presente: da noi la democrazia è appena agli inizi. Io non so, non credo che si possano definire regimi democratici quelli che avevamo prima del fascismo”. E di fronte alle rumorose interruzioni e ai forti dissensi suscitati da questa sua affermazione, aggiunse: “Non vorrei offendere con queste mie parole quei regimi. Mi rincresce che la mia definizione sia male accetta […] Quelli erano regimi che...

0

La società dell’esclusione

di GIANLUCA BALDINI (RI Pescara) Confrontandomi con diverse famiglie ho appurato che i genitori degli adolescenti si trovano costretti a vaccinare i figli essenzialmente mossi da due ragioni. La prima è l’esclusione sociale cui sono condannati i ragazzi non vaccinati, costretti a farsi il tampone a giorni alterni per poter frequentare le attività extrascolastiche e per passare del tempo libero con gli amici. Biblioteche, fast food, cinema e teatri, palestre e piscine, chiederanno il green...

0

La dottrina delle “finanze sane” e la trasformazione dello Stato fiscale in Stato debitore

di Stefano D’Andrea La dottrina delle “finanze sane” è il grande inganno ideologico al quale hanno creduto decine di milioni di persone, studiosi di varie discipline e orientamenti ideologici e, persino, alcuni veri intellettuali, che, è bene rammentarlo, sono sempre pochi: essere insegnanti o studiosi di una disciplina non significa essere intellettuali. Per essere intellettuali non serve nemmeno una grandissima cultura, anche se spesso è utilissima. Serve una mente molto più raffinata e profonda di...

0

Matteo Rossini (RI Ravenna): «Siamo noi la vera alternativa»

di ANNAMARIA CORRADO (Il Resto del Carlino) Matteo Rossini è il candidato [alle elezioni comunali di Ravenna, ndr] di Riconquistare l’Italia, partito che ha depositato la sua lista per ultimo, a poche ore dalla scadenza. Rossini, lei ha dichiarato che Riconquistare l’Italia non è nato per queste Amministrative, è un progetto con una sua anima. Qual è allora questa anima? «È un progetto politico nato nel 2009, avviato nel 2016 dopo cinque anni di associazionismo....

0

L’attacco allo stato di diritto

di DAVIDE PARASCANDOLO (RI L’Aquila) Da quasi due anni il Governo di questo Paese agisce sulla base del cosiddetto stato di emergenza. Massimo Cacciari, in uno dei suoi ultimi interventi, ha giustamente posto una questione: la necessità di rimarcare la differenza tra lo stato d’emergenza – per definizione temporaneo e destinato comunque a ripristinare la situazione precedente – e lo stato d’eccezione. Quest’ultimo fa sì che le normali guarentigie costituzionali vengano meno al fine di...

0

La sanità deve essere pubblica e universale

di ANDREA CORRITORE (RI Viterbo) La salute non deve essere vista come un’opportunità di guadagno per i privati. Intervento magistrale di Stefano Rosati (Direttivo Riconquistare l’Italia, al tempo candidato alla presidenza della Regione Lazio). Era il 2018 e non solo nulla è cambiato ma tutto è andato pure peggio.

0

Appello “no green pass” dei docenti universitari: intervista a Fabrizio Nesti

di ROBERTO CIUFFINI Sta facendo molto discutere, da un po’ di giorni (anche se questa settimana, sui giornali, se n’è parlato molto meno), l’appello firmato da oltre 700 docenti universitari italiani per dire “No al Green pass”. Secondo i firmatari – tra i quali figurano sia docenti di discipline umanistiche che scientifiche: tra loro, anche lo storico Alessandro Barbero – il provvedimento è discriminatorio e introduce surrettiziamente l’obbligo vaccinale senza la piena assunzione di responsabilità da parte...

0

Il momento di militare è ora

di PIERO VALERIO (RI Palermo) Nella vita c’è un momento per studiare, pensare, riflettere, scrivere e uno per agire, muoversi, mobilitarsi. Inutile ribadire, data l’attuale gravissima situazione di sospensione della democrazia e dei diritti costituzionali, che il momento della prassi politica è giunto e le nostre azioni concrete sono più che mai urgenti e improrogabili. Mi sono iscritto ufficialmente al partito RICONQUISTARE L’ITALIA, pagando la quota associativa simbolica, per tante ragioni: ho partecipato anni fa...

0

In casi straordinari di necessità e urgenza

di LORENZO D’ONOFRIO (Segretario RI) Ogni volta che viene emanato un Decreto Legge in violazione dell’art. 77 della Costituzione, un Padre Costituente muore di nuovo. Quando poi si finisce per “legiferare” su TUTTO sempre e solo per Decreto Legge, anche su questioni ormai ordinarie, il Parlamento è non solo esautorato, ma umiliato. E tutto questo accade da tanti, troppi anni… Quando poi per Decreto Legge, ancora senza la minima traccia di necessità e urgenza, vengono...

0

Se un anno e mezzo fa qualcuno avesse detto

di LORENZO D’ONOFRIO (Segretario RI) Se un anno e mezzo fa qualcuno avesse detto – che i vaccini non sarebbero stati risolutivi, ma solo un presidio (da somministrare su base strettamente volontaria) per i più fragili; – che noialtri sto virus ce lo saremmo dovuti prendere più o meno tutti, senza sottovalutarne i sintomi e affrontando subito eventuali complicazioni con l’indispensabile supporto del proprio medico; – che sarebbe stato doveroso implementare la medicina di base,...