La Rivista di Riconquistare l'Italia

0

Psicopatologia del liberale

di FRANCESCO CARPAGNANO (RI Siracusa) A sentire certa gente, i dipendenti pubblici sarebbero dei privilegiati, gente che gode di trattamento e diritti che i lavoratori privati si sognano. E in fondo, a paragone del privato dove regnano dinamiche di sfruttamento ottocentesco che al confronto la Londra della rivoluzione industriale sembra la Svezia di oggi, è davvero così. I dipendenti pubblici se la passano in media meglio dei privati, è un fatto (1). Quello che mi...

0

Sistema liberale ed autoritarismo

di ALESSANDRO APE (RI Reggio Calabria) Il sistema liberale vira sempre verso l’autoritarismo. D’altronde i liberali hanno sempre appoggiato le peggiori dittature. La distruzione del welfare e il taglio della spesa pubblica, il vincolo esterno e lo strozzinaggio dei “Mercati”, la cessione definitiva della “sovranità”, il disfacimento dello Stato in favore delle “autonomie”, cioè di parti di esso in concorrenza tra loro, tutti questi dogmi liberali che si traducono in meccanismi ben precisi, non consentono...

1

Immunità di gregge: sì, ma quale?

di DAVIDE VISIGALLI (RI Genova) Il prof. J. Ioannidis di Stanford, uno tra i più grandi epidemiologi viventi, ha appena pubblicato (26 marzo) uno studio di revisione sulla letteratura riguardante i dati di sieroprevalenza di SARS-COV-2 nel mondo (più precisamente i dati arrivano in larga parte da Europa ed America). Nello studio si vogliono comparare i diversi risultati dell’Infection Fatality Rate (IFR), ossia la proporzione tra decessi e contagi in un determinato periodo come misura...

0

DOCUMENTO SUI DIRITTI CIVILI BIOETICI

La categoria dei diritti civili bioetici è una delle più ideologiche che esistano. Essa tende a scindere la comunità in due fazioni: da un lato coloro che sono favorevoli al riconoscimento di tali diritti, dall’altro coloro che sono contrari. È appena il caso di osservare che non alludiamo ai diritti previsti nella Costituzione: libertà fondamentali (artt.13-28); diritto sociali (artt. 29-34); diritti economici (artt. 34-47); diritti politici (artt.48-54); o altri diritti risultanti dai principi fondamentali (artt....

1

La paura come “fonte del diritto”?

di STEFANO ROSATI (RI Rieti) Il consiglio dell’ordine degli avvocati di Roma ha organizzato un convegno dal titolo molto esplicito: “Il lockdown del diritto”, e di questo va riconosciuto il merito al consigliere Galletti (qui il video che consiglio di vedere). Dopo un anno, seppur tardivamente, la classe forense comincia esplicitamente a denunciare l’incostituzionalità, l’irrazionalità, l’inefficacia, l’inutilità delle misure gravemente lesive di fondamentali diritti costituzionali, assunte dal Governo con l’appoggio di tutte le forze parlamentari....

0

DOCUMENTO DI RICONQUISTARE L’ITALIA SULLA SCUOLA

SCUOLA     ANALISI   1. Alla fine del XX secolo la scuola italiana necessita di un rinnovamento che attinga contenuti, forme, modalità da un’intelligente quanto dinamica opera di aggiornamento, riadattamento e reinterpretazione della tradizione umanistica nazionale. Occorrerebbe insomma porsi nel solco già tracciato da Francesco De Sanctis: Ciò che un giovane dee domandare alla Scuola è di essere messo in grado che la scienza la cerchi e la trovi lui. Perciò la Scuola è...

1

REPRIMERE LA RENDITA FINANZIARIA E INSTAURARE UN SISTEMA FINANZIARIO NAZIONALE

Sommario   1. REPRESSIONE FINANZIARIA COME SITUAZIONE E COME REGIME GIURIDICO 2. LA GIUSTIZIA DEL REGIME GIURIDICO DI REPRESSIONE FINANZIARIA 3. IL REGIME DI REPRESSIONE FINANZIARIA: A) DIVIETI DI ESPORTAZIONE DI MONETA, DI ACQUISTARE QUOTE DI SOCIETÀ AVENTI SEDE FUORI DEL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA E DIVIETI DI ACQUISTI E DI ESPORTAZIONE DI TITOLI EMESSI ALL’ESTERO E PAGABILI ALL’ESTERO B) LO SCOPERTO DI CONTO CORRENTE DEL TESORO PRESSO LA BANCA CENTRALE (BANCA D’ITALIA) C) LA RISERVA...

0

Ascoltare gli esperti

di EMILIO MARTINES (RI Padova) Quando vi dicono di ascoltare gli esperti, ricordatevi che gli esperti possiedono le conoscenze tecniche, e questo è senza dubbio importante, ma sono prigionieri di schemi mentali precostituiti che vengono loro imposti dalla comunità scientifica di riferimento. In questi contesti, il discredito e la pressione sociale nei confronti di chi assume posizioni eretiche rispetto alle idee in quel momento dominanti possono assumere livelli terrificanti, oltre ad avere immediati risvolti pratici...

0

Lo Statuto di Riconquistare l’Italia (approvato dal Congresso del 27-28 marzo 2021)

STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE “RICONQUISTARE L’ITALIA”   DICHIARAZIONE COSTITUTIVA:   nel ripercorrere l’attività e l’impegno prodigati dalla costituzione del Partito a oggi, i presenti ritengono di aver raggiunto lo scopo di fase individuato nell’Atto Costitutivo, ovvero la trasformazione dell’originario embrione del Partito in una solida e consistente realtà politica, capace di partecipare alle consultazioni elettorali di ogni livello. Inoltre, dispiegando l’attività di militanza, il Partito ha continuato a diffondere le sue analisi e proposte come elemento di...

2

Byoblu: solidarietà, ringraziamenti e auguri

Il Comitato Direttivo di Riconquistare l’Italia esprime sconcerto, vicinanza e solidarietà a Claudio Messora, per la meschina, ingiusta e insensata censura subita da Byoblu, a cui è stato cancellato il canale youtube, che raccoglieva un grande patrimonio di interviste originali, non conformi e non di rado importanti. Ringraziamo Claudio Messora per il lavoro svolto in questi anni e ci auguriamo che il progetto di Davvero TV vada in porto il più presto possibile, per garantire...

0

Un grandissimo scopo

di ANDREA D’AGOSTO (RI Bari) Il Congresso del FSI (Fronte Sovranista Italiano) del 27-28 marzo ’21 rappresenta uno spartiacque storico nell’area dell’antieuropeismo e dell’antiliberismo. Il primo Partito politico ad aver individuato lo scopo storico di fase, ovvero la riconquista della sovranità popolare e democratica contro i Trattati istitutivi di tutti gli enti dell’UNIONE EUROPEA, dalla BCE all’EURO, nella nuova via del neosocialismo patriottico, con una dolorosa decisione, ma una decisione assolutamente razionale, decide di modificare...