Brancaccio: “nell’Unione Europea arrestare i capitali, non i migranti”

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. massimiliano veneziani ha detto:

    Come si fà a non essere concordi con il commento che fà anche da titolo di questa intervista!? Altresi mi lascia molto perplesso il binomio riportato nel pezzo che si parla di questa proposta ( patetica ) international social standard sulla moneta, in cui dice: “… dibattito sterile che sta montando anche a sinistra, tra i vecchi retori di un acritico europeismo e i nuovi apologeti di un ingenuo sovranismo nazionalista. .”
    Bene signor Brancaccio, tra gli economisti, diventati superstar nella denuncia del sistema euro, lei per il sottoscritto è il più patetico.

  2. Stefano D'Andrea ha detto:

    Bravo Massimiliano. E poi bisogna disciplinare sia la circolazione dei capitali, sia quella delle merci dei servizi e delle persone. Tutti coloro he dicono: solo i capitali o solo le persone o prima i capitali o prima le persone sono patetici.

  3. Simone Garilli ha detto:

    In effetti Brancaccio, che qualche anno fa era l’economista critico da me più stimato, è anche uno dei pochi che non ha mostrato alcuna evoluzione interessante. Non sempre coerenza fa rima con lungimiranza e intelligenza. Senza contare che il suo insistere ossessivo su un appello di 3 anni fa, che nulla ha spostato e nulla sposterà mai, è sintomo di un egocentrismo non indifferente.

    L’utilità di riflessioni come queste sta nel mostrare quanto è avanti il FSI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *