Ognuno nel suo piccolo…

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Durante Michele ha detto:

    L’essere umano è fatto di relazioni e in questa società alienata e individualistica, ognuno di noi, non può non sentire un intimo disagio. Il modello costituzionale di società e di paese, che i padri costituenti ci hanno lasciato in eredità, può essere attuato solo se si intende lo Stato come comunità, e ci esorta in ogni modo a stringere relazioni solidali, avendo ben chiaro che ciò è foriero di crescita spirituale, la quale è determinante nel prendere coscienza del far parte di una comunità e che perseguire il benessere collettivo è cosa ben più nobile e solidificante che perseguire esclusivamente il proprio benessere individuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.