La salutare dittatura

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. cannelli ha detto:

    ma per piacere, smettete di dire cazzate e poi se non vuoi i farmaci od i vaccini non te li fare! io non sono mai stato all’ospedale, non mi faccio vaccini e non uso , quasi, nessun farmaco e nessuno mi rompe i coglioni!, smettete di parlare di dittature e trasferitevi in un paese dove c’è la dittatura e sperimentate la differenza. Noi in Italia una dittatura l’abbiamo avuta e non agiva certo sui farmaci…non ti vuoi curare?cazzi tua, evita con la tua liberta di invadere le liberta altrui e poi siamo tutti pari…. falla finita.

  2. Stefano D'Andrea ha detto:

    Signor Cannelli, lei commenta spesso su questo blog e dovrebbe sapere che “Gli articoli della “Rassegna Stampa” possono non riflettere, in tutto o in parte, le posizioni politiche del FSI, che sono quelle espresse nell’atto costitutivo e negli altri documenti ufficiali. Essi sono stati scelti dalla redazione, perché reputati interessanti, per il tema, per le informazioni, per le ipotesi avanzate, per alcune osservazioni, per un collegamento, per una intuizione o altro.” (http://appelloalpopolo.it/?page_id=17152). Anche io considero la formula “dittatura sanitaria” priva di significato, fosse pure estensivo e metaforico. Ma non ho ragione di infuriarmi se la formula è utilizzata in un articolo della Rassegna stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *