La Rivista del FSI

0

Tagliare (voce del verbo “bere”)

di NICOLA VIOLETTA (FSI Perugia) Vi hanno fatto credere che tagliando i fondi alla scuola sarebbe stata più efficiente. I tagli sono stati fatti e il livello dell’istruzione in Italia è peggiorato. Vi hanno fatto credere che tagliando i fondi alla sanità ci sarebbero stati meno sprechi e sarebbe diventata più efficiente. I tagli sono stati fatti, gli sprechi sono sempre là e il livello della sanità in Italia è peggiorato. Vi hanno venduto la...

0

Non credono in nulla…

di STEFANO D’ANDREA (Presidente del FSI) NON CREDONO IN NULLA, SONO ATTACCATI SOLTANTO ALLO STIPENDIO DA PARLAMENTARE, CHE INFATTI NON VOGLIONO RIDURRE sebbene sia davvero il più alto d’Europa (e potrebbero farlo con legge ordinaria) E CAMBIANO IDEA COME CREDONO CHE GLI CONVENGA SU TEMI COSTITUZIONALI. Infatti, con riguardo alla riforma Renzi invitavano a votare NO il 4 dicembre 2016, anche “Perché la riduzione dei costi è RIDICOLA rispetto ai COSTI PER LA DEMOCRAZIA”. Ebbene...

2

No al taglio dei parlamentari

di RICCARDO BENISIO (FSI Roma) Studiando il tema ho trovato che i padri costituenti per definire il numero dei parlamentari si erano mossi seguendo il principio della rappresentanza democratica. Infatti non avevano fissato un numero di parlamentari, ma lo avevano lasciato variabile in base al numero di abitanti. Questo fino al 1963. Quindi, per le prime tre legislazioni il numero dei parlamentari cambiò in funzione del numero di abitanti con il fine di mantenere fissa...

0

La Storia del numero dei parlamentari in Italia

“L’Italia ha troppi parlamentari” è uno dei mantra più ricorrenti, ma pochi si interessano di conoscere il motivo per cui si è arrivati all’attuale numero di deputati e senatori. Cosa prevedeva la Costituzione del 1948? Leggiamo due articoli. FONTE: Quirinale ARTICOLO 56 «La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto, in ragione di un deputato per ottantamila abitanti o per frazione superiore a quarantamila. Sono eleggibili a deputati tutti gli elettori che nel giorno delle...

0

Regionali Puglia: Martano, 16 febbraio 2020

di ANDREA D’AGOSTO (FSI Bari – Candidato alla presidenza della Regione Puglia) Parte la lunga marcia del FSI-Riconquistare l’Italia per la raccolta firme e la campagna elettorale delle elezioni regionali pugliesi. In una splendida giornata di sole i soci salentini hanno organizzato una raccolta di firme per la presentazione della nostra Lista FSI-Riconquistare l’Italia, in Piazza a Martano, di cui mi onora essere il candidato Presidente. Un’occasione di conoscenza e dialogo con la gente del...

0

Referendum del 29 marzo: 3 MOTIVI per dire NO al taglio della rappresentanza

Il Comitato “3 MOTIVI per il NO” nasce per promuovere il voto “NO” nel referendum costituzionale del 29 marzo 2020, confermativo della riforma varata con Legge Costituzionale pubblicata in G.U n. 240 del 12/10/2019, con particolare riferimento a 3 MOTIVI, selezionati tra le tante buone ragioni per opporsi alla riforma, in quanto illustrano indubbi e clamorosi svantaggi derivanti dalla riduzione dei parlamentari, che potrebbero essere al più controbilanciati da ipotetici (e invero inesistenti) vantaggi, ma che non possono assolutamente essere...

2

Sul “Piano” della P2 di Licio Gelli per il taglio dei parlamentari

di LORENZO D’ONOFRIO (FSI Riconquistare l’Italia – Pescara) Offro in consultazione, senza filtri, il “Piano di Rinascita Democratica” della loggia P2 di Licio Gelli, estratto dalla trascrizione ufficiale pubblicata dalla relativa Commissione parlamentare d’inchiesta (qui tutti gli allegati alla relazione della Commissione). A pagina 12, sotto la rubrica “Ordinamento del Parlamento”, si può leggere il piano di riduzione del numero dei parlamentari: nuove leggi elettorali, per la Camera, di tipo misto (uninominale e proporzionale secondo...

0

Mi viene un po’ da sorridere…

di ARMIDA GARGANI (FSI Terni – candidata senatrice) … ma un po’ di ironia ci vuole: sono all’opposizione di ben TRE grossi partiti. Ci sono solo io, da non crederci. Faccio un riassuntino: LEGA, PD e 5STELLE hanno tutti e tre votato la riduzione del numero dei parlamentari e, quindi, della MIA rappresentanza politica. LEGA, PD e 5STELLE sono tutti e tre dei partiti LIBERISTI e, quindi, contrari allo spirito della nostra Costituzione. Le LEGA...

0

Un altro NO

di CLAUDIA VERGELLA (FSI Roma) Il poco tempo è il nostro nemico. Per noi che siamo contrari al taglio dei parlamentari. Abbiamo poco tempo per spiegare che il cieco furore che spingerà a votare a favore è, appunto, cieco. La casta stessa ha veicolato messaggi anticasta. Per molti anni e in modo martellante e accessibile a tutti. Sotto la forma subdola e incisiva di denuncia a favore del popolo. Per rintuzzare, come se ce ne...

0

Differenze…

di SERGIO BRUNI (FSI Viterbo) PRINCIPI GENERALI Art. 1 – Finalità “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” (di seguito indicato come “Lega Nord”, “Lega Nord – Padania” o “Movimento”), è un movimento politico confederale costituito in forma di associazione non riconosciuta che ha per finalità il conseguimento dell’indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana. __________________________ STATUTO DEL FRONTE SOVRANISTA ITALIANO Articolo 4 PRINCIPI POLITICI E...

0

Tertium NO datur!

di MARCELLO VEZZOLI (FSI Brescia) Se sei favorevole al taglio dei parlamentari sappi che, se è vero che c’è una CASTA, riducendo il numero dei privilegiati la rafforzerai. D’altro canto, se una CASTA in effetti non esiste, riducendo il numero dei parlamentari concorrerai invece a crearla ex novo. RIFLETTICI BENE! Tertium NO datur.

0

Vero falso

di LORENZO D’ONOFRIO (FSI Pescara) L’Italia ha il numero più alto di parlamentari? FALSO L’Italia ha i parlamentari più pagati? VERO Se è un problema di costi, allora, perché non si sono tagliati gli stipendi? #29marzo #IoVotoNO