Il senato approva un testo di legge razzista

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. Vittorio ha detto:

    Solo nei regimi dittatoriali la verità storica è stabilita dalla legge.
    Come la mettiamo con le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki?
    Con il Vietnam e con il milione di algerini massacrati dai francesi nel 1962?
    Come la mettiamo con Simon Peres, premio Nobel per la Pace
    (!!!!), che ha pubblicamente negato il genocidio degli armeni?
    E con la Turchia che lo nega “per legge”?
    Questo provvedimento insieme ad altri mi suggeriscono che ci stiamo avviando adiventare come la Turchia. Una schifosa “democratura autoritaria” al servizio di tutte le trame atlantiche. Very bello.

  2. massimo franceschini ha detto:

    Io comunque sono per la tutela dei Diritti Umani. Appurate le lacune e incongruenze più o meno ipocrite degli impianti normativi a questo punto una soluzione potrebbe essere di sanzionare in qualche modo, o dare una vera possibilità di querela e quindi intimare di rispondere davanti alla legge se querelati, chi per qualsiasi motivo immetta motivi discriminatori basati su vere o presunte differenze di qualsiasi tipo, in atti o discorsi pubblici, includendo ovviamente le relative istigazioni violente.
    Il fatto che vengano perseguite solo determinate espressione e non altre, ingigantiti o sminuiti eventi storici orribili, credo non debba giustificare una totale assenza di attenzione a queste problematiche da parte della legge. L’occidente vive proprio sulla contraddizione ipocrita di libertà senza responsabilità, in tutti i campi, economia compresa. Libertà solo dei pochi che possono “permettersele” per certi aspetti, irresponsabilità per altri, su cui crescono e trovano terreno fertile tutti i populismi di varia natura, atti ad alimentare il caos socio economico. Certo, la questione è delicatissima, del resto siamo consapevoli che in diritto, come in tutte le faccende umane la “perfezione” non esiste. Magari ciò che dico in teoria è già previsto dalla legislazione e non applicato, mi piacerebbe sapere il parere di qualcuno più esperto di me.

  3. Francesco ha detto:

    I nostri politicanti sono semplicemente ridicoli.
    Negli ultimi anni hanno approvato una serie di leggi “svuota-carceri” dicendo che lo strumento penale va usato come extrema ratio e adesso???
    Per giunta,vista l’ignoranza in materia storica di certi parlamentari viene da chiedersi “da che pulpito viene la predica”….

Rispondi a Vittorio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *