Categoria: Rassegna Stampa

1

Morti sospette. Omaggio ai caduti per la verità

di MITTDOLCINO (Fred Marenghi) Il 26 novembre 2021 ci lasciava il Dr. Andreas Noack, in circostanze alquanto misteriose. Noack fu un medico, chimico e ricercatore tedesco noto, in primis, per aver aiutato i manifestanti feriti durante le proteste contro le restrizioni del governo tedesco, e, in secondo luogo, per le sue dichiarazioni e scoperte scientifiche sul reale contenuto dei vaccini per il Covid19. Il Dr. Noack ha dimostrato durante le sue dirette su YouTube che i vaccini...

4

Prigione senza sbarre

di CRITICA SCIENTIFICA (Enzo Pennetta) Il Green Pass è l’ingresso nella prigione definitiva, quella che non si vede e da cui non è possibile evadere. L’istituzione suprema di ogni regime totalitario è il campo di sterminio. Così scriveva Hannah Arendt in “Le origini del totalitarismo” del 1951. Un campo di sterminio a sua volta è una declinazione particolare del campo di concentramento e il campo di concentramento ideale è quello grande quanto l’intero territorio dello Stato,...

0

Il futuro del concetti strategico della NATO, di Antonia Colibasanu

di GIUSEPPE GERMINARIO IL FUTURO DEL CONCETTO STRATEGICO DELLA NATO Il dibattito che porta a nuovi documenti è importante quanto i documenti stessi. Di Antonia Colibasanu  – 13 dicembre 2021 Apri come PDF Il 2022 porterà due importanti eventi diplomatici per la comunità transatlantica. In primo luogo, a marzo, l’Unione europea adotterà la sua bussola strategica, un documento destinato a stabilire una visione comune sulla sicurezza e la difesa dell’UE e quindi a definire, per quanto vagamente,...

1

Età, batteri e genetica: i fattori X che annullano la mortalità del Covid

di INSIDEOVER (Federico Giuliani) Perché dall’inizio della pandemia di Covid-19 a oggi l’Europa intera ha pianto oltre 1,5 milioni di morti mentre l’Asia, con una popolazione oltre dieci volte maggiore, ne ha contati quasi 1,3 milioni e l’Africa, formata per lo più da Paesi a basso reddito e privi di sistemi sanitari adeguati, appena 234mila? Misteri della genetica, uniti a caratteristiche locali, come interventi governativi più o meno efficaci nel contenere la diffusione del virus, fattori demografici e, probabilmente,...

0

Rischi e limiti nell’apertura della NATO all’ingresso di Georgia e Ucraina

da ANALISI DIFESA (Maurizio Boni) Nel corso delle ultime settimane il Segretario Generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha ribadito in diverse occasioni pubbliche la volontà di rispettare le decisioni del summit di Bucarest del 2008 riguardanti l’adesione della Georgia e dell’Ucraina all’Alleanza Atlantica. L’argomento è uno dei più scottanti tra quelli attualmente trattati nei colloqui in corso tra gli Stati Uniti, la NATO e la Russia, a Bruxelles e a Ginevra. Il New York Times riferisce che...

1

Sondaggi Tecnè: Pd in forte calo, Fdi a un passo

da TERMOMETRO POLITICO (Andrea Turco) Nella prima rilevazione dell’anno realizzata dai sondaggi Tecnè per l’Agenzia Dire, il Pd registra un ribasso così forte da bruciare quasi tutto il vantaggio che aveva su Fratelli d’Italia. Secondo la rilevazione infatti, i dem perdono un punto percentuale rispetto a dicembre calando al 20,7%. Fdi nonostante la leggera flessione che la porta al 20,5%, si ritrova ora a soli due decimi di distanza dal partito guidato da Enrico Letta. Anche Lega...

1

Gas da Oriente: ovvero come voi pagherete, di tasca vostra, la guerra

di SCENARIECONOMICI (Leoniero Dertona)   Questa mattina abbiamo pubblicato un a notizia di Reuters secondo la quale gli USA hanno contattato le grandi società energetiche occidentali per valutare l’impatto del taglio completo delle forniture di gas russo all’Europa occidentale. Le risposte non sono state positive: nessuno può sostituire di colpo un terzo del gas europeo importato ora dalla Russia. La Russia non ha neppure bisogno di fare particolari dichiarazioni per mettere in difficoltà Germania e...

1

Gli errori elementari nei dati ISS e una certezza che viene dalla Spagna: il fallimento totale dei vaccini a mRNA

di L’ANTIDIPLOMATICO (Agata Iacono)   Riportato copia incolla da tutte le agenzie e i media il rapporto ISS di ieri farebbe ridere, se non facesse davvero innervosire.   Titolo a caso tra i tanti uguali di Repubblica: “Iss, tasso in intensiva 26,7 casi ogni 100mila per i non vaccinati e 0,9 per chi fa fatto la terza dose”. L’articolo poi recita “coerentemente”: “Il Report dell’Istituto superiore di sanità evidenzia anche che il vaccino è efficace...

0

Silenzio a Francoforte

di TELEBORSA (Guido Salerno Aletta) La BCE condizionata da vincoli, asimmetrie strutturali e troppi errori “Quieta non movere”: si darà un calcio al barattolo, per dirla in modo meno aulico. Non ci saranno grandi novità, nella prossima riunione: – chiusura del PEPP a marzo, come da programma; – prosecuzione del Qe che verrà modulato in funzione dell’andamento dell’economia e dei prezzi; – mantenimento dei tassi di riferimento ai livelli attuali; – reinvestimento delle detenzioni di...

1

Il tennista e il falco, una storia moderna

di LIBERO PENSARE (Piero Cammerinesi)  È facile ravvisare nella storia trascorsa gli avvenimenti, le situazioni, i cambiamenti improvvisi che hanno rappresentato le avvisaglie di un cambio di paradigma, di un cambio di passo del processo storico. Non è lo stesso, evidentemente, per chi viva il momento storico in cui questo – per quanto brusco – cambio di passo inizia a manifestarsi. Migliaia di Marie e Jean la mattina del 14 Luglio del 1789 non avevano certamente idea che, correndo...

0

Istat: prezzi, inflazione 2021 all’1,9%, più alta dal 2012

di ANSA (Redazione) Nel 2021, dopo la flessione del 2020 (-0,2%), i prezzi al consumo tornano a crescere in media d’anno (+1,9%), registrando l’aumento più ampio dal 2012 (+3,0%). Lo riferisce l’Istat precisando che la ripresa dell’inflazione nel 2021 è essenzialmente trainata dall’andamento dei prezzi degli Energetici (+14,1%), diminuiti invece dell’8,4% nel 2020. Al netto di questi beni, nel 2021, la crescita dei prezzi al consumo è la stessa registrata nell’anno precedente (+0,7%). Nel mese...

0

OMS approva due nuovi medicinali per la cura del Covid-19

di SCENARIECONOMICI (Giuseppina Perlasca)     L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha raccomandato due nuovi farmaci per il trattamento del COVID-19: baricitinib e sotrovimab. Baricitinib, un farmaco orale, è “fortemente raccomandato” per le persone con COVID-19 grave o critico, da somministrare con corticosteroidi, ha annunciato l’OMS. Baricitinib fa parte di una classe di farmaci chiamati inibitori della Janus chinasi (JAK), che sopprimono la sovrastimolazione del sistema immunitario. Il farmaco è anche usato per trattare l’artrite...