Cinque buoni motivi per odiare l’ideologia leghista

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. Matteo ha detto:

    Quindi, dato che 5 miliardi di persone vivono in regimi che non hanno nulla di liberal democratico, se ne conclude che il diritto d’asilo valga per ognuno di essi, a prescindere dalla bufala del voler “regolare” i flussi (cosa che non vuol dire nulla ma fa fico da scrivere).
    Eccellente, finalmente avete buttato alle ortiche ogni possibile ambiguità al riguardo e vi presentate per quello che siete: un partito immigrazionista liberal (in senso anglosassone).
    Auguri e figli maschi, meglio se mulatti.

    • Federico Monegaglia ha detto:

      Evidentemente Lei non ha letto il nostro documento programmatico sull’immigrazione (http://www.riconquistarelasovranita.it/incontri/documento-sullimmigrazione-documento-per-lassemblea-nazionale-del-7-giugno-2015).

    • Lorenzo D'Onofrio ha detto:

      regolare i flussi non vuol dire nulla solo per chi non conosce la differenza fra immigrazione regolare e immigrazione irregolare e pretende di venire a dar lezioni

      • Matteo ha detto:

        Se si parte dal presupposto che ha diritto ad entrare chiunque non viva in un regime liberal democratico in effetti non può esistere alcuna forma di regolazione.
        Lascio perdere per carità di Patria il vostro manifesto che ben conosco e le sue amenità (es: un bel test a crocette e via la cittadinanza come nei Paesi Bassi dove in effetti ha funzionato alla grande).

        • Lorenzo D'Onofrio ha detto:

          hai le idee abbastanza confuse, soprattutto sui nostri programmi e in particolare sul nostro documento in materia di immigrazione, che distingue fra regolare e irregolare e che è assolutamente rispettoso sia della Costituzione che degli obblighi di protezione sanciti dal diritto internazionale, ma capisco che la complessità deve essere un grosso scoglio da affrontare per chi è abituato a slogan

          • Matteo ha detto:

            “La situazione era un pochino più complessa”

            Scena geniale di un film altamente deludente.
            In effetti è così: chi non sa rispondere direttamente demanda alla delegittimazione culturale dell’interlocutore, prendendolo ovviamente nei denti quando questi risponde con la stessa moneta.
            Ps: l’immigrazione è irregolare fino a che…non viene regolarizzata.

          • Lorenzo D'Onofrio ha detto:

            se questo è il livello non ha senso confrontarsi: la regolamentazione dei flussi è un fatto e, prima ancora, un dato normativo che riguarda l’immigrazione regolare per ragioni economiche e su questo non c’è nulla da discutere. Hai detto una vaccata e la difendi, prendine atto e tanti saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *