La sovranità non è un’opzione

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Mario Giambelli ha detto:

    Ottimo articolo. Lo diffondo ad amici e conoscenti. E’ verissimo: la sovranità è la libertà e la libertà è la vita. E la Costituzione – mutuando l’espressione da Piero Calamandrei – è la Carta della nostra libertà, la Carta di ciascuno di noi, della nostra dignità. Un popolo si costituisce in Stato quando si dà una Costituzione. Lo Stato è la sua Costituzione. Esiste dal momento in cui diviene operante la sua Costituzione. Ma per la libertà e, quindi, per la difesa della nostra Costituzione dobbiamo lottare, impegnarci, sacrificarci ogni giorno, ogni ora, ogni minuto. Abbiamo un compito, assegnatoci dalla nostra storia. La storia di un popolo che ha sempre lottato, che si è sempre sacrificato per conquistare la libertà, la sovranità, il diritto di decidere democraticamente il suo futuro. Abbiamo un compito, tramandatoci dai nostri padri, o dai nostri nonni, che a quello stesso compito seppero assolvere come si conviene ad un popolo degno della sua storia: riconquistare la sovranità, riaffermare il primato assoluto della nostra Costituzione, dei suoi valori supremi di solidarietà umana. Una Costituzione fatta a pezzi e disattivata da quella miserabile, inetta, ignorante, becera, vile e traditrice classe dirigente succedutasi al potere negli ultimi 35-40 anni. Possiamo farlo solo dando il nostro contributo alla vita politica. A cominciare dall’impegno nella e per la nostra Associazione. Chi simpatizza per noi, ma non ha ancora deciso di farsi parte attiva, prenda finalmente questa benedetta decisione e partecipi alla lotta. Solo con l’impegno di tutti ci libereremo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.