Matrimonio e famiglia in Italia: fotografia di una catastrofe

Potrebbero interessarti anche...

4 risposte

  1. Cesco ha detto:

    Un contributosia pure parziale, al disastro credo lo abbia dato la maniera, ideologia e cialtrona, con cui la magistratura gestisce separazioni e divorzi.

  2. Cesco ha detto:

    Scusate… ho scritto col telefonino

  3. Lorenzo ha detto:

    La cosa rende evidente come i cosiddetti “conservatori” dovrebbero essere i più implacabili avversari del capitalismo finanziarizzato e apolide, annichilitore non dico di tutte le tradizioni, ma di tutte le istituzioni e gli automatismi aggregativi che hanno messo in forma l’umana civiltà nel corso degli ultimi 5- 10 mila anni di evoluzione.

    Nel contesto della decadenza terminale che ci troviamo a constatare, assistiamo al grottesco spettacolo offerto dai (sedicenti) ‘progressisti’ e ‘conservatori’ che si contendono la palma del servilismo nei confronti di un sistema socioeconomico che dovrebbe figurare come il nemico implacabile di entrambi.

  4. Nick Van Ewijk ha detto:

    Con le leggi attuali in materia di separazione e divorzio ci rimettono solo e soltanto gli uomini. Sempre. Cornuti e mazziati. Siccome non siamo scemi (come magari le donne pensano) abbiamo attuato un vero e proprio sciopero del matrimonio,chi consapevolmente chi meno. Le statistiche a tal riguardo sono impietose e fotografano la realtà. Finalmente abbiamo, noi uomini, deciso di non subire più i soprusi del sistema giudiziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.