Di centro? Di sinistra? Di destra? Oltre la destra e la sinistra? L'ARS non si autoqualifica

Potrebbero interessarti anche...

6 Risposte

  1. Matteo ha detto:

    Personalmente credo di essere una di quelle persone angosciate di cui sopra.
    Forse é squilibrio mentale, o forse il terrore che l’Italia si riduca a qualcosa di simile alla Francia, al Regno Unito, al Belgio, alla Svezia o alla Germania.
    O ancora, forse, è semplice imprinting: mio padre (stalinista non pentito) mi ha sempre detto che, pur non condividendo le mie scelte politiche, le preferiva a quelle dei suoi ex comoagni divenuti tutti “accoglienti”.

  2. Max Bonelli ha detto:

    Mi piace molto questo vademecum che ha scritto D´Andrea, lo condivido in pieno.

  3. Lorenzo ha detto:

    Vediamo di mettere un punto fermo concettuale.

    L’ARS ha, se non un’impostazione, un chiaro sottofondo di sinistra proprio in virtù del suo costituzionalismo. La costituzione repubblicana non è uscita dalla mente di Giove. E’ una funzione della vittoria di angloamericani e sovietici e come tale esprime un compromesso fra valori liberal-demoratici (all’epoca l’elemento liberale non aveva ancora dissolto la sua controparte democratica) e socialisti.

  4. stefano.dandrea ha detto:

    Messa così – la Costituzione ha un sottofondo di sinistra, dunque chiunque la difende è di sinistra – ci potrei anche stare (parlo del mio giudizio personale). Ma è la tua qualificazione, non la nostra (intendo dell’ARS). E non è quella di altri, secondo i quali la sinistra: a) è una parte dell’assemblea costituente e della Costituzione (per esempio, rifiutano il concetto di Patria, sebbene secondo la Costituzione la difesa della patria è sacro dovere del cittadino o il controllo sulla circolazione delle persone, quando la Costituzione prevedeva la possibilità di limitare addirittura l’emigrazione); o b) sta oltre la Costituzione, che, secondo alcuni, avrebbe adottato un socialismo corporativo (il prof. Pala direbbe che siamo di destra alla Fanfani); o c) coincide con il pensiero liberal contemporaneo, pressoché assente nella Costituzione (Vendola direbbe che siamo di destra; mentre altri si limiterebbe a dire che siamo stalinisti e dunque, nella loro ottica, di destra).
    In presenza di tanti matti, noi non ci autoqualifichiamo e accettiamo che altri ci qualifichi secondo i criteri di giudizio che adotta.

  5. matte ha detto:

    Sono dei vostri in spirito,
    Testa e pure braccia

  6. stefano.dandrea ha detto:

    Matte,
    segui questa procedura. Poi ti chiamiamo: http://www.riconquistarelasovranita.it/iscrizione-allassociazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *