Taggato: Stefano Rosati

0

Dovunque andrai, non sarai mai solo

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Un intellettuale collettivo, un linguaggio comune, un pensiero che si fa azione. Una riflessione comune; seria, paziente, senza chiacchiere, asciutta. La ragione profonda della regola, della disciplina, del sacrificio. Assaporare il piacere di parlare con le parole dei propri compagni di partito, che sono anche le tue. L’onore di avere l’occasione di essere parte di tutto questo. Viterbo, 2 dicembre 2017 Riconquistare il Lazio per “Riconquistare l’Italia”

0

Crimen monopolii

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Nell’Eurozona ci sono “troppe banche” e ciò produce “una competizione feroce e bassi margini” di guadagno e dunque “è necessario un consolidamento” nel settore. (E. Nouy, Chair of the Supervisory Board at the European Central Bank) Gli ordinamenti giuridici storicamente esistiti basati sul principio di concorrenza hanno – sempre e immancabilmente – prodotto monopoli. La realizzazione di monopoli, quale risultato dell’operare del principio di concorrenza, è assolutamente coerente con il...

1

Riconquistare la nostra terra

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Gli effetti della riforma Madia – una legge infame – si vedono sulla pelle della nostra bellissima terra. I boschi sono di fatto abbandonati e dopo gli incendi sarà la volta degli smottamenti e delle alluvioni. Ai danni inferti al territorio, causati da una generazione di politici tanto giovani quanto ottusi e servili, privi di preparazione e di senso dello Stato, si aggiunge l’incredibile sperpero delle risorse della collettività impiegate...

0

Morte al Leviatano

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Alcuni rimproverano allo Stato nazionale di essere causa di tensioni e conflitti, mentre l’Unione Europea avrebbe garantito la pace (il 99 per cento della classe politica nazionale, dei giornalisti e ‘intellettuali’ di ogni tipo fino ad arrivare a Negri). Altri, invece, ritengono che lo Stato nazionale sia stato lo strumento tramite il quale si sarebbe attuato e perpetuato l’imperialismo statunitense. Entrambe le linee di pensiero ritengono che vadano guardati con...

0

La trasparenza e la sovranità

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Negli ultimi anni è diventato sempre più difficile comprendere le decisioni assunte a livello europeo. Emblematico il caso della chiusura unilaterale delle frontiere da parte di alcuni Paesi membri e la mancata solidarietà all’Italia, lasciata sola a fronteggiare una situazione drammatica. In merito sono state rilasciate solo dichiarazioni oscure, frammentarie, indecifrabili. Se è lecito dubitare che la scelta del Governo italiano sia dovuta a puro slancio ideale verso i bisognosi, pare...

0

Aspettando Taricco: la stagione dell’attacco ai principi fondamentali della Costituzione

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Dopo il referendum sull’uscita dall’Unione europea della Gran Bretagna e quello sulla riforma della seconda parte della nostra Costituzione, era prevedibile che sarebbe iniziata la stagione dell’attacco ai principi fondamentali della Costituzione; ultimo vero ostacolo all’integrale assoggettamento dell’Italia al liberalismo. In un articolo di Angelo Panebianco pubblicato sul “Corriere della sera” – “antico complice” dei capitalisti stranieri – si invoca la necessità di una modifica dei principi fondamentali della Costituzione....

0

Il ‘triangolo magico’, i sistemi elettorali e l’accountability

di STEFANO ROSATI (FSI Rieti) Negli ultimi giorni la questione della legge elettorale è tornata di stretta attualità. È bene però essere chiari: le dispute sui sistemi elettorali sono aria fritta. Il sistema elettorale maggioritario, uninominale o a doppio turno, o quello proporzionale con sbarramento (al 5%!) o con premi di maggioranza – ossia i sistemi elettorali di cui si parla da anni in Italia – sono gli unici ammissibili in quanto funzionali alla sola forma...

0

Il 25 novembre il FSI a Roma, “TRENTENNIO GLORIOSO: FU SOVRANISTA O DI SINISTRA?”

Il 25 novembre 2016 a ROMA, alle ore 17:00 presso la Facoltà Valdese di Teologia, in Via Pietro Cossa n. 40, verrà presentato il libro “La scomparsa della sinistra in Europa” (Imprimatur, 2016) alla presenza degli autori, il Prof. Aldo Barba, associato di politica economica presso l’Università di Napoli Federico II e il Prof. Massimo Pivetti, già ordinario di economia politica presso l’Università di Roma La Sapienza. Ne discuteranno con il Prof. Cesare Salvi, già senatore e ministro della...