Quella dell'occidente è una guerra ideologica che diffonde la civiltà del vuoto

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Tonguessy ha detto:

    Dice Cardini: "Il problema non è capire se davvero abbiamo abbandonato Dio. E’ capire se Dio ha abbandonato noi".

    La questione è sufficientemente circolare da non permettere una via d'uscita dignitosa. Quello che mo verrebbe da chiedergli è cosa possa c'entrare Dio nel fatto (ad esempio) che  "la filosofia si è liberata dalla teologia". In che senso può mai essere successo che Dio abbia preferito uomini che "amano la sapienza" (etimologia del termine filosofia) agli uomini che parlano di Lui (altra etimologia)?

     

    Basterebbe avere un'idea della Storia un po' meno artificiosa e astratta per capire come siano tutte vicende umane legate alla cultura di un particolare Tempo Storico.

    Ovvero a decisioni prese non già in campo divino ma in campo sociale.

    Quando cambiano i rapporti di forza, cambiano necessariamente i rapporti sociali e tutti gli annessi e connessi, compresi gli ambiti spirituali.

    I secoli dell'asservimento della filosofia alla teologia sono i secoli del dominio non spirituale ma temporale, economico e politico della chiesa.

    Quando, grazie all'avvento della borghesia, tale dominio viene messo in crisi, entrano in crisi tutti i valori ad esso correlati.

    Che Dio abbia avuto parte attiva in questo capovolgimento epocale è ancora tutto da dimostrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.