Euro, Unione europea ed Europa: convegno a Frosinone

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. Lorenzo ha detto:

    Segnalo il seguente articolo, che con concisione e chiarezza esemplare solleva il velo dalla cappa di menzogne che i media di regime stanno propalando attorno alla probabile uscita della Grecia dall'euro (e quindi dalla tirannia della dittatura finanziaria). Si tenga presente che è apparso su un quotidiano statunitense di analisi finanziaria, non su un rotocalco di estrema sinistra o estrema destra.
     
    http://www.cbsnews.com/8301-505123_162-57434206/what-will-happen-if-greece-leaves-the-euro/
     
    Sottolineo i due punti fondamentali:
     
    1) "molti esperti" ritengono che l'uscita dall'euro *e il ripudio del debito* vada nel "miglior interesse" della Grecia, e corroborano questa loro opinione i riferimento al caso dell'Islanda, che sta riprendendosi con grande velocità proprio grazie a questa scelta.
     
    2) L'attuale crisi del debito sovrano è dovuta al fatto che gli stati europei hanno statalizzato i crediti greci delle banche private per evitarne i fallimenti a catena, che sarebbero stati la logica conseguenza dei loro investimenti speculativi.
     
    In altre parole: lo smantellamento del nostro benessere, delle garanzie sul lavoro e dell'articolo 18 è il prezzo da corrispondere all'alta finanza per evitarne l'ennesimo crack. I governi europei, completamente asserviti alla dittatura finanziaria, continuano imperterriti a privatizzare i profitti e statalizzare le perdite.

  2. Peppe ha detto:

    Gran bella iniziativa. Salvo imprevisti sarò con piacere a Frosinone. Approfitterò dell'occasione per conoscere di persona e stringere la mano a Stefano D'Andrea.
    Saluti

  3. stefano.dandrea ha detto:

    Caro Peppe,

    grazie.

    Quando ci stringeremo la mano, proveremo entrambi un gran piacere. A sabato, mi auguro.

  4. Alberto Conti ha detto:

    Auguri e complimenti per l'iniziativa. Mi raccomando, pubblicate gli interventi curando la qualità audio, per chi è troppo distante da Frosinone, come me.
    Alberto Conti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *