Luciano Canfora: L’UE, inattesa realizzazione del sogno di Hitler

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Lorenzo ha detto:

    Il riferimento a Hitler ve lo potevate rispiarmare.
     
    Tanto più che fu lui, nei primi anni Trenta, a portare avanti il programma sovranista che salvò la Germania dalla grinfie dell'usura internazionale, ricreò lavoro e prosperità, e che (mutatis mutandis) somiglia come una goccia d'acqua al vs. programma di affrancamento dalla UE e dalle catene del neoliberismo.

  2. Eva ha detto:

    Hitler oramai lo citano ovunque è la storiella degli idioti che non capiscono cosa stà accadendo e cercano disperatamente di dar colpa a qualcuno,trovare un colpevole contemporaneo (che poi è sempre quello da decenni),anche se questo ha combattuto per primo contro l'usura e che il potere lo ha cancellato da 70 anni.
    Condivido al 100% il commento di Lorenzo.

  3. stefano.dandrea ha detto:

    Non capisco davvero perché un Italiano nel 2013 avverta l'esigenza di difendere la figura di Hitler. Come era stato annunciato, la germania avrebbe finito per ribellarsi all'usura alla quale era stata assoggettata. Il regime di Hitler la liberò e superò brillantemente la crisi del 1929, mostrando che ciò che serviva era statalismo. Bene. Molti economisti di sinistra concordano perfettamente con questa ricostruzione, e precisano che quando ciò accadde non si era nella misura assoluta in presenza di un'economia di guerra. Ma l'articolo non alludeva a questo. Alludeva ai grandi spazi e all'unificazione europea sotto il comando tedesco. Hitler ebbe questo sogno si o no? Si. Si realizzo'? No. Si sta realizzando? Sembrerebbe di si (Ma alla fine si scatenerà una reazione tale che la germania sarà di nuovo la nemica per decenni, vedrete). E allora perché contestate l'ovvio? L'articolo non è dedicato alla liberazione dei popoli dall'usura, bensì alla liberazione dall'egemonia tedesca, che sta realizzando il sogno di Hitler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *