Libero scambio, il grande distruttore

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Andrea.Mensa ha detto:

    tutto interessante e giustissimo ma non considera un fattore.

    in una struttura aziendale piramidale accade che ad ogni tot persone operanti occorra un capo che li coordini e li controlli.tale capo sarà anche ricompensato con un maggiore stipendio legato alla sua maggiore responsabilità

    aumentando il numero degli operativi, aumenterà anche il numero dei capi, i quali, raggiunto un ceto numero necessiteranno di un capo di secondo livello, ovviamente con compenso superiore a quelli di 1° livello.

    si giungerà inevitabilmente ad un numero di persone esecutive, il cui costo sarà se non uguale al costo di tutta la sovrastruttura almeno paragonabile. ma a produrre saranno sempre e solo questi ultimi, però i costi saranno quelli globali.

    ovviamente il numero di livelli di capi, come la maggiorazione dei loro compensi, farà variare questo rapporto, è comunque matematico che vi sia sempre un livello di struttura in cui i due costi, quello direttamente produttivo, e quello di controllo si eguagliano….

    questo aumentando le dimensioni dellìazienda, per cui, anche accettando che aumentando il numero aumenti l'ottimizzazione delle risorse, anche a tale aumento c'è un limite al quale la testa viene a pesare più di tutto il corpo.

    la convenienza, però si ferma molto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.