La cultura deve essere cosmopolita; l’economia politica deve essere nazionale

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. ManuTuscia ha detto:

     «Art. 1. – l’Italia è una Repubblica federale democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene ai popoli, che la esercitano nelle forme e nei limiti della Costituzione».

    sbaglio o qualcosa non quadra?
    fonti:
    http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Ddlpres&leg=16&id=00650394&part=doc_dc-articolato_ddlc-art_a6cdsf&parse=no

  2. stefano.dandrea ha detto:

    La Costituzione non riconosce venti popoli, tanti quante sono le regioni. Il popolo è uno.

    Né venti popoli esistono sotto il profilo non giuridico ma sociologico. Il popolo italiano forse comprende il popolo sardo. Utilizzando criteri più ampi, a parte qualche minoranze al nord sulle montagne, forzando il concetto, forse se ne trovano altri due. Poi basta.

  3. Barbara ha detto:

    articolo brillante e veritiero. Eccezionale, bravissimo D'Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *