Autore: Redazione

1

Riconquistare l’Italia alle elezioni comunali di Roma e Ravenna

C’è l’ufficialità: Riconquistare l’Italia parteciperà alle prossime elezioni comunali di Roma e Ravenna che si svolgeranno il 3 e 4 ottobre 2021. Candidato sindaco per ROMA CAPITALE sarà GILBERTO TROMBETTA, giornalista 44enne, militante del partito sin dalla sua fondazione, che guiderà una lista di 44 candidati all’Assemblea Capitolina. Riconquistare l’Italia sarà presente con la sua lista anche nei Municipi I, III, IV, V, VI, VII, VII, IX, X, XII, XIII, XIV e XV, ovvero in 13...

1

Due facce della stessa medaglia

di GILBERTO TROMBETTA (RI Roma; candidato sindaco Roma 2021) Il Recovery Fund, come ribadito dati alla mano per più di un anno, è un MES che ce l’ha fatta. Serve a stringere ancora di più il cappio del vincolo esterno intorno al collo del Paese. Serve a commissariare di fatto l’Italia almeno fino al 2058 (ultimo anno di restituzione dei sussidi che qualcuno per un anno raccontava essere a fondo perduto). Serve a portare a...

1

Tempi duri

di FEDERICO MONEGAGLIA (RI Trento) Cinquanta anni di banalizzazione istituzionalizzata della prima metà del ‘900. Insegnanti di scuola totalmente impreparati che raccontano il nazifascismo come una lotta tra persone buone e persone cattive, dove il bene ha sconfitto il male. Dunque basta essere, o meglio dichiararsi (fare coming out) dalla parte del bene, per poter etichettare come “fascismo” tutto ciò che è altro da sé. Per poi alla fine trovarsi, senza nemmeno rendersene conto, a...

1

A difesa del diritto universale alla salute

di NINO DI CICCO (RI Roma) Vedendo molti gioire alle proposte di negare le cure a chi non si vaccina, temo non sia abbastanza chiara una cosa. Qui non si tratta dei vaccini. E non si tratta nemmeno del Covid. Si tratta di un attacco frontale a uno dei pilastri fondanti della nostra società e della nostra Costituzione: la salute come diritto universale. Si tratta della spallata finale (preparata con vent’anni di tagli) al Sistema...

1

Il modello ha fallito, viva il modello

di DAVIDE VISIGALLI (RI Genova) Con il 78% dei over 12 anni vaccinato e oltre un milione di terze dosi somministrate, il modello Israele ha il picco di contagi dall’inizio dell’epidemia. Spero sia chiaro a tutti che il vaccino, seppur molto utile per la malattia, non attenua assolutamente il contagio. Quindi misure discriminatorie come il green pass e l’obbligo vaccinale a tempo per certe categorie di lavoratori non hanno nessuna ragione scientifica razionale. La caccia...

1

La banalità del male: la scommessa totale

di ANDREA D’AGOSTO (RI Bari) La deriva securitaria e anticostituzionale che da tempo viene denunciata dalla contro-narrazione di pochi coraggiosi, tra cui ci siamo dall’inizio e in prima fila noi di RI-Riconquistare l’Italia, sta iniziando a manifestarsi anche nei luoghi istituzionali e non può stupire affatto che il partito che l’abbia spostata per primo sia Forza Italia. Partito che rappresenta perfettamente le pulsioni totalitarie del movimento “liberale” in difesa del dispositivo tecnico-industriale agganciato al mercato....

0

Alibi

di MARCO DI CROCE (RI Roma) Ci sono persone che da 30 anni smantellano il sistema sanitario. E quando si sono presi uno spavento per il covid, pur di non ammettere che hanno ammazzato, ammazzano e ammazzeranno molte persone con la loro politica dei conti in ordine, hanno sostenuto che il problema era che non c’era un vaccino e che la soluzione era il vaccino. Cioè, i morti non sono morti perché abbiamo un terzo...

0

I migliori

di CLAUDIA VERGELLA (RI Roma) Una spiegazione della masochistica acquiescenza di una parte del popolo a fronte della progressiva caduta dei diritti è da rinvenire nel proliferare di voci colpevolizzanti con presunte basi scientifiche. La colpevolizzazione è talmente allargata e capillare da investire l’intera specie umana, producendo la convinzione di essere in troppi ad inquinare, in un mondo di risorse scarse e deteriorabili. Le vaccinazioni hanno fornito l’occasione per alleggerire i sensi di colpa addossando...

1

L’insostenibile retorica dei conti in ordine e dell’efficientamento

di GILBERTO TROMBETTA (RI Roma; candidato sindaco Roma 2021) Leggendo i programmi e sentendo le dichiarazioni dei 4 favoriti candidati a Sindaco di Roma, ci sono delle parole d’ordine che ricorrono continuamente. Tra queste, nei primi posti, ci sono l’efficientamento e la messa in ordine dei conti. Ma cosa si nasconde dietro queste parole? Partiamo dalla messa in ordine dei conti. Iniziamo col dire che a parità di entrate, mettere i conti in ordine per...

1

Tre domande al CTS

di MARCO COSTI (RI Fermo) Da quando l’emergenza covid ha preso il sopravvento sul resto dell’agenda politica, il Governo si è dotato di una compagine tecnica che potesse fornire le indicazioni necessarie a fronteggiarla. Tuttavia questo organismo, perennemente richiamato dallo stesso Governo ad ogni provvedimento di merito, non si interfaccia mai con la cittadinanza, non è mai stato chiamato a riferire circa i propri indirizzi. Alcuni dei componenti sono apparsi nei vari salotti televisivi, senza...

0

I pensieri tossici

di GIANLUCA BALDINI (RI Pescara) Sapete quanto costa la chemioterapia? Mio padre è stato malato oncologico per quindici anni. Quindici (15) anni. Quindici anni di interventi e chemio, e nuovi interventi e nuove chemio, e nuovi interventi e immunoterapia + chemioterapia. Su una scatoletta che durava pochi giorni c’era scritto 6.500 euro. Seimilacinquecento euro. Su un’altra, che conteneva una sola dose di una siringhetta, 2.500 euro. Non ricordo neanche più tutti i farmaci che ha...

0

Moka

di PASQUALE DI CROSTA (RI Chieti) L’altra mattina mi sono svegliato con un pensiero chiaro e fisso. Avevo voglia di caffè, ma di quello fatto con la moka. “Da quanto tempo non la uso più”, mi sono detto. Mi sono alzato e l’ho cercata, non c’era, non lo ricordavo ma l’ultima l’ho gettata via qualche anno fa, ormai rovinata, e al suo posto, da allora, c’è la macchina elettrica a cialde del caffè espresso. Così...