Autore: Redazione

0

Individui

di STEFANO D’ANDREA (Presidente del FSI-Riconquistare l’Italia) Gli individui hanno assoggettato lo Stato, che secondo gli individui avrebbe la funzione di realizzare i loro interessi personali, e hanno dimenticato ogni idea di circolarità, per la quale lo Stato agisce nel loro interesse perché loro agiscono per lo Stato. Gli individui pretendono che i partiti facciano l’ interesse degli individui medesimi, anziché offrire ai cittadini proposte di costruzione di società diverse, tra le quali i cittadini...

0

Contavano le T.I., non i contagi, ricordate?

di DAVIDE VISIGALLI (FSI-Riconquistare l’Italia Genova) In Svezia le scuole sono aperte, praticano il distanziamento sociale senza obbligo di mascherina in classe. Agli antipodi del nostro modello (per quelli che “tutti stanno facendo le stesse cose”). Uno studio riportato sul “New England Journal of Medicine”, non il blog di “Repubblica”, dice che: su quasi 2 milioni di bambini (0-16), 15 sono andati in terapia intensiva per Covid-19, nessun decesso; su 100mila insegnanti, 30 sono andate...

1

Assemblea nazionale del FSI: sabato 27 e domenica 28 marzo 2021

Per il 27 e 28 marzo 2021 è convocata l’Assemblea nazionale straordinaria del FSI, che quest’anno avrà funzione di Congresso, con il seguente ordine del giorno: modifica Atto Costitutivo e Statuto; mozioni; modifica documenti ufficiali; rinnovo cariche; approvazione del rendiconto. Quest’anno, purtroppo, l’Assemblea nazionale si svolgerà da remoto. Ai militanti verranno fornite le indicazioni, anche tecniche, per la partecipazione e l’espressione del voto. È importante, tuttavia, che gli associati considerino la preparazione dell’Assemblea un’azione di...

0

Il “Daily Express” intervista Stefano D’Andrea

“L’Italia non potrebbe mai osare!” Sostenitore dell’uscita dell’Italia dall’Unione Europea mette a nudo l’indipendenza della Germania di Angela Merkel dall’Unione Europea. Il leader del Fronte Sovranista Italiano, Stefano D’Andrea, striglia Angela Merkel per la sua “indipendenza“ nei confronti dell’Unione Europea, mostrando come all’Italia non sarebbe mai consentito seguire una linea come quella della cancelliera tedesca. di ALESSANDRA SCOTTO DI SANTOLO Intervistato da Express.co.uk, D’Andrea sottolinea come la Germania sia l’emblema della sovranità e dell’indipendenza nazionale...

0

Servite voi

di FEDERICO ARKEL (FSI-Riconquistare l’Italia Varese) Il PD vi ha tradito (da decenni) sull’interesse verso lavoro, poveri e tutele sociali; avete profuso impegno nei Cinque Stelle illudendovi di cambiamenti, contro gli “inciuci”, nella democrazia diretta, nella tutela della natura, nell’ostacolo al mondialismo economico delle multinazionali. Dopo idee secessioniste e regionaliste vi siete illusi nell’ostacolare l’UE, ed in un ritorno primario agli interessi nazionali, votando Lega. Oggi si è solo realizzato il PUL. Quel Partito Unico...

0

Bentornati nell’Ottocento

di GILBERTO TROMBETTA (FSI-Riconquistare l’Italia Roma; candidato sindaco Roma 2021) «Imprenditore cerca personale, ma nessuno accetta per non perdere il reddito di cittadinanza. Accade in Calabria». In quella frase c’è qualcosa che non va. In realtà più di una. Innanzitutto la solita mistificazione liberale e liberista che legge il mondo, quindi anche il lavoro, solo dal lato dell’offerta e non della domanda. Perché, vedete, i salari del 75% circa dei lavoratori italiani, a parità di...

0

Come muore una democrazia (ovvero, breve storia d’Italia dal dopoguerra a oggi)

di STEFANO ROSATI (FSI-Riconquistare l’Italia Rieti) Prima i partiti avevano una politica e i militanti concorrevano a deciderla. Le competizioni elettorali erano solo una parentesi, seppur importante, nella vita del partito che continuava. Poi i partiti hanno avuto un programma o un contratto. Perché dovevano convincere i cittadini, ormai usciti dai partiti, a votarli offrendo qualcosa in cambio. Le elezioni erano il solo momento rilevante della vita politica dei cittadini e l’unico momento in cui...

2

C’è tempo

di LORENZO D’ONOFRIO (FSI-Riconquistare l’Italia Pescara) Il cittadino comune, perlopiù consumatore, lo comprendo. Lo tollero sempre meno, ma lo comprendo. Comprendo sia le speranze di quelli che invocano il “salvatore”, dal quale si attendono, invano, la salvaguardia della propria condizione di consumatore. Comprendo anche quelli che di speranza non ne hanno più e sono rassegnati, perché la condizione di consumatore, alla quale erano morbosamente attaccati, l’hanno ormai persa. NON comprendo invece quelli che come noi...

0

Partecipate e fate partecipare all’Assemblea nazionale sabato 27 e domenica 28 marzo

di STEFANO D’ANDREA (Presidente del FSI-Riconquistare l’Italia) Quest’anno, purtroppo, l’assemblea nazionale si svolgerà da remoto. È importante, tuttavia, che gli associati considerino la preparazione dell’assemblea un’azione di militanza. Non dovranno limitarsi, quindi, a partecipare, eventualmente, proponendo emendamenti o candidandosi alla guida del partito, e comunque ad ascoltare i relatori e a votare. È molto importante che invitino ad ascoltare, in streaming, simpatizzanti, amici e contatti social che in questo anno hanno dimostrato di apprezzare, in tutto...

1

Scuola, lavoro, Stato e aziende

di MARCO TROMBINO (FSI-Riconquistare l’Italia Genova) È storia ben nota che, a fronte di un elevato tasso di disoccupazione giovanile in Italia, molte aziende si lamentino di non riuscire a trovare dipendenti preparati per le attività professionali che esse necessitano. In genere, viene attribuita alla scuola e al settore pubblico la responsabilità di non formare adeguatamente gli studenti per le esigenze del mondo del lavoro. Un recente e dettagliato articolo di Business Insider Italia basato...

0

Il ricattatore

di LUCA RUSSI (FSI-Riconquistare l’Italia Arezzo) Una cosa aiuta più di qualsiasi altra a capire a chi il Presidente della Repubblica (con il consenso praticamente unanime delle forze politiche italiane) ha deciso di affidare i destini del Paese in uno dei periodi più bui della sua storia recente, più ancora del fatto che c’era proprio Mario Draghi ad occupare il posto di Direttore generale del Tesoro negli anni 1997-1998, quando il Governo Prodi stipulò la...

0

Siamo rimasti soli

di GIOVANNA CORICCIATI  (FSI-Riconquistare l’Italia Lecce) Con il giuramento della squadra di governo siamo praticamente finiti, abbiamo affidato il nostro Paese ad un banchiere (secondo voi chi tutelerà? Il lavoro, le PIVA, la piccola e media impresa oppure la grande finanza e le multinazionali?). Draghi ha avuto il “merito” di mettere insieme tutti, rivelando in questo modo la nuda verità. La Lega rivela finalmente la sua natura ultraeuropeista (altro che sovranista: al più sovranara). Fratelli...