Categoria: Covid

1

Tre domande al CTS

di MARCO COSTI (RI Fermo) Da quando l’emergenza covid ha preso il sopravvento sul resto dell’agenda politica, il Governo si è dotato di una compagine tecnica che potesse fornire le indicazioni necessarie a fronteggiarla. Tuttavia questo organismo, perennemente richiamato dallo stesso Governo ad ogni provvedimento di merito, non si interfaccia mai con la cittadinanza, non è mai stato chiamato a riferire circa i propri indirizzi. Alcuni dei componenti sono apparsi nei vari salotti televisivi, senza...

1

“Vaccini covid-19 per bambini: i benefici ipotetici per gli adulti non superano i rischi per i bambini”. Traduzione di un articolo dal blog del British Medical Journal

Segue la traduzione del socio Marco Di Croce (RI Roma) di un articolo pubblicato da Elia Abi-Jaoude (Department of Psychiatry, University of Toronto, ON, Canada), Peter Doshi (Department of Pharmaceutical Health Services Research, University of Maryland School of Pharmacy, Baltimore) e Claudina Michal-Teitelbaum (Preventive Medicine, Independent Researcher, Lyon, France) sul blog dell’autorevolissima rivista scientifica British Medical Journal. Vaccini covid-19 per bambini: benefici ipotetici per gli adulti non superano i rischi per i bambini. “Mentre la...

0

Le bugie hanno le gambe lunghe

di MAURIZIO COCCO (RI Cagliari) Il 10 marzo 2020 l’Italia entrava in lockdown, primo Paese occidentale a prendere questa scelta e aprifila per tutti gli altri. Come dichiarato anche dalle autorità britanniche, la scelta italiana creava un precedente e portava nel campo del possibile l’impensabile. Le restrizioni annunciate sarebbero dovute restare in vigore per quindici giorni, poi saremmo tornati ad “abbracciarci più forte di prima”, giusto il tempo di abbassare la curva dei contagi e...

1

Immunità di gregge: sì, ma quale?

di DAVIDE VISIGALLI (RI Genova) Il prof. J. Ioannidis di Stanford, uno tra i più grandi epidemiologi viventi, ha appena pubblicato (26 marzo) uno studio di revisione sulla letteratura riguardante i dati di sieroprevalenza di SARS-COV-2 nel mondo (più precisamente i dati arrivano in larga parte da Europa ed America). Nello studio si vogliono comparare i diversi risultati dell’Infection Fatality Rate (IFR), ossia la proporzione tra decessi e contagi in un determinato periodo come misura...

2

Covid-19: a un anno dall’inizio della pandemia*

1. Cosa è accaduto.   A distanza di un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia della malattia Covid-19 fare il punto sulla questione è un esercizio difficile ma quanto mai necessario. Si è trattato di un evento fulmineo: tra l’inizio di gennaio e la fine di febbraio dell’anno scorso, quindi in soli due mesi, si è passati dalle prime notizie su un possibile nuovo virus in Cina all’adozione di provvedimenti restrittivi della libertà personale e...

2

Non c’è ancora prova che il vaccino sia efficace

di Stefano D’Andrea Lo Stato che ha vaccinato di gran lunga più degli altri è lo Stato di Israele. In Israele, il 9 marzo, quasi la metà della popolazione ha ricevuto due dosi: su 8.547.100 abitanti, sono state vaccinate con due dosi 3.859.111 persone (il 45,15%). Dunque questo Stato va preso come punto di riferimento per verificare l’efficacia della doppia dose. Non disponendo dei dati relativi alla curva delle ospedalizzazioni gravi (che comunque sono meno...

0

Mozione del Direttivo FSI-Riconquistare l’Italia su Covid-19 (per il Congresso del 27 e 28 marzo 2021)

Mozione del Comitato Direttivo del FSI su Covid-19   1. Cosa è accaduto.   A distanza di un anno dall’inizio dell’emergenza sanitaria legata all’epidemia della malattia Covid-19 fare il punto sulla questione è un esercizio difficile ma quanto mai necessario. Si è trattato di un evento fulmineo: tra l’inizio di gennaio e la fine di febbraio dell’anno scorso, quindi in soli due mesi, si è passati dalle prime notizie su un possibile nuovo virus in...

0

L’Occidente dovrebbe invidiare la risposta del Giappone al COVID-19

di RAMESH THAKUR (professore emerito alla Crawford School of Public Policy, The Australian National University) Il 1° gennaio, il totale mondiale dei casi di coronavirus era 83.748.593 e i decessi 1.824.140. I numeri corrispondenti del Giappone erano 230.304 e 3.414. Insolitamente, in Giappone la malattia ha ucciso più persone in autunno-inverno che in primavera. Tuttavia, per equilibrio e senso della prospettiva, vale la pena notare che nel 2020 sono morti più giapponesi per altre 25...

0

Riflessioni su potenziali lockdowns (dalla pagina Pillole di Ottimismo)

Dalla pagina “Pillole di Ottimismo”, alcune importanti riflessioni su potenziali nuove chiusure finalizzate a contenere i contagi da Covid. di Paolo Spada & Guido Silvestri Domenica 25 ottobre 2020 Questa impennata autunnale dei casi di COVID-19 in Italia – ed infatti in tutto l’emisfero boreale del pianeta, confermando come SARS-CoV-2 abbia caratteri di stagionalità – sta creando ansia tra la popolazione e, comprensibilmente, anche tra chi deve prendere decisioni sul da farsi (i decisori politici),...

1

COVID-19, PRENDIAMOCI CURA DELLA SCUOLA E DELLE FAMIGLIE: L’APPELLO DI PILLOLE DI OTTIMISMO

La redazione della pagina Pillole di Ottimismo ha lanciato un nuovo un appello affinché l’ambito scolastico venga riconsiderato da una prospettiva diversa e “a misura di studente”, proponendo inoltre una petizione popolare sulle norme anti-Covid a scuola. Accogliamo con piacere questa iniziativa, sorretta dall’evidenza scientifica e da tanto buon senso, che invitiamo a supportare e diffondere. Di seguito la “Lettera aperta alla Ministra dell’Istruzione al Ministro della Salute al Coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico”